24, Maggio, 2024

La Sangiovannese supera il turno, ma sono stati necessari i calci di rigore

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

Nonostante siano stati necessari i calci di rigore, per la Sangiovannese si è trattato di una vittoria più che meritata per il numero di occasioni create, per la grinta e per il gioco, nettamente superiore a quello espresso da un Poggibonsi che si è spento dopo appena venti minuti

La Sangiovannese supera per 5-4  il Poggibonsi dopo i calci di rigore, 1-1 al termine dei tempi regolamentari, e si qualifica per i trentaduesimi di Coppa Italia, che si giocheranno il 10 settembre.

Nonostante sia arrivata solo ai rigori, la vittoria degli azzurri è stata più che meritata per mole di gioco e  occasioni create: dopo venti minuti di buon livello il Poggibonsi si è spento ed è salita in cattedra la Sangiovannese, che ha messo alle corde gli avversari (in più di un'occasione aiutati dalla fortuna) senza però riuscire a mandarli al tappeto.

I senesi passano in vantaggio dagli undici metri (fallo in area di Mugelli) dopo soli tre minuti e fino a poco dopo il quarto d'ora tengono bene il campo, poi la Sangiovannese entra in partita e crea almeno tre buone occasioni per arrivare al pareggio. Supremazia del Marzocco anche nella ripresa e Poggibonsi che viene schiacciato nella propria metà campo, quindi  il pareggio che arriva al 36', con Invernizzi che trasforma un rigore procurato da Berti. Forcing finale degli azzurri per mettere a segno la rete della vittoria e al secondo di recupero Berti si procura un altro calcio di rigore, sul dischetto stavolta si presenta Mitra, che però sbaglia.

La partita termina sull'1-1, si va così ai calci di rigore e alla fine della serie è la Sangiovannese a vincere 5-4 e  festeggiare il passaggio del turno.

La sequenza del tiri dal dischetto: La Rocca (S) traversa; Valenti (P) gol; Mugelli (S) gol;
Ceccatelli (P) traversa; Frijio (S) gol; Bencini (P) gol;  Mitra (S) gol; Calonaci (P) gol;  Invernizzi (S) gol; Galbiati (P) parato.

Articoli correlati