26, Giugno, 2022

La Sangiovannese studia il copione per superare l’Avezzano

Più lette

In Vetrina

La squadra azzurra al lavoro in vista di domenica, quando al “Virgilio Fedini” arriverà l’Avezzano per la partita di andata del primo turno degli spareggi interregionali che mettono in palio l’accesso alla serie D

Dopo avere usufruito di un fine settimana di riposo, i giocatori della  Sangiovannese ieri si sono ritrovati agli ordini di mister Andrea Benedetti per preparare la partita di domenica, quando al "Virgilio Fedini" arriverà l'Avezzano per la gara di andata del primo turno degli spareggi interregionali per l'accesso alla serie D.

Dopo che nei giorni passati si è lavorato soprattutto sul piano fisico, che a questo punto della stagione potrebbe anche rivelarsi come una discriminante fondamentale, adesso ci si concentrerà sull'aspetto tattico, per mettere a punto il modulo giusto, gli schemi per imbrigliare  le trame avversarie  e  scegliere  gli interpreti migliori per una partita assolutamente da vincere, per poi presentarsi in campo nel match di ritorno in una posizione di forza.

Nella file del Marzocco sicuri  assenti l’infortunato Stella e lo squalificato Benucci e l'assenza di quest'ultimo, giocatore classe 1995 di sicuro affidamento, obbligherà Benedetti, che deve rispettare il discorso delle quote, a buttare nella mischia  Buccianti, ragazzo nato nel 1996 che in una delle partite più importanti dell'anno sarà investito di una grande responsabilità.
 

Articoli correlati