24, Luglio, 2024

La Rignanese rifila quattro sberle al Fiumicino e vola in finale

Più lette

Una Rignanese in grande spolvero travolge 4-0 (due gol per tempo) lo Sporting città di Fiumicino al termine di una partita a senso unico nella quale i laziali non hanno creato nessun pericolo alla porta difesa da Burzagli

Missione compiuta per la Rignanese, che strapazza lo Sporting citta di Fiumicino con un netto 4-0 e accede alla finale che mette in palio l'accesso alla serie D (contro la Fezzanese, la quale solo ai calci di rigore ha avuto la meglio sulla Adriese).

Per passare il turno i valdarnesi dovevano ribaltare il 2-1 patito all'andata, il che voleva dire vincere 1-0 o, in alternativa, battere i laziali con due gol di scarto: quella disputata  allo stadio di Rignano dalla squadra di Coppi è stata una partita perfetta non solo per il 4-0 finale, ma soprattutto per il gioco espresso, con il Fiumicino messo sotto per tutti   i novanta minuti e  incapace di creare una sola occasione da rete degna di questi nome.

Le reti sono state due per tempo: nella prima frazione la Rignanese segna al 42' con Galli  (palla al piede, entra in area di rigore e di sinistro batte l'estremo laziale), poi al 44' il raddoppio firmato da Righini (cross di Rigoli); nella ripresa colpiscono prima capitan Bettini (al 16' di testa sugli sviluppi di un tiro dalla bandierina) e Bennati (al 32' servito involontariamente da un avversario.

 

Articoli correlati