20, Luglio, 2024

La Rignanese a Fiumicino per la gara di andata dei play-off nazionali

Più lette

La squadra valdarnese in casa dello Sporting città di Fiumicino per il match di andata della semifinale dei play-off nazionali, che mettono in palio l’accesso alla serie D. Il ritorno in Valdarno previsto per domenica prossima

Trasferta un terra romana per la Rignanese, impegnata alle 16.30  contro lo Sporting città di Fiumicino per la sfida di andata della semifinale dei play-off nazionali, che consentono l'accesso alla serie D. La squadra di Coppi (che avrà regolarmente a disposizione sia Rigoli che Leo)  cercherà di portare a casa un buon risultato (se non la vittoria anche un pareggio con gol potrebbe andare bene), per poi nella gara di ritorno (in agenda per domenica 24) completare, contando anche sul conforto offerto dal terreno amico, l'opera e qualificarsi per la finale.

Lo Sporting città di Fiumicino  (che ha chiuso al secondo posto nel girone A  dell'Eccellenza laziale a tre punti dal Trastevere, vincitore del torneo)  sul piano tattico predilige il 4-3-3 e ha  un attacco molto forte, mentre sconta qualcosa a livello di difesa, anche perchè in generale trattasi di una squadra che tende a scoprirsi molto, soffrendo le ripartenze avversarie.

Dal punto di vista dei singoli da tenere sotto stretta sorveglianza Ciro Di Fiandra, attaccante classe 1985 e che in Eccellenza ha segnato la bellezza di centosessanta reti. Da marcare stretto anche il centrocampista Palermo, metronomo del gioco dei laziali e dunque fondamentale in fase di manovra.

Articoli correlati