06, Ottobre, 2022

La nuova giunta: oltre al sindaco, una donna e quattro uomini. Due i volti nuovi

Più lette

In Vetrina

Daniele Raspini, Francesca Farini, Paolo Bianchini, Simone Cellai ed Enrico Buoncompagni fanno parte della nuova ‘squadra’ del sindaco Giulia Mugnai

Presentata a Figline la nuova giunta del secondo mandato del sindaco Giulia Mugnai che ha tenuto le deleghe a sanità, politiche per il lavoro, personale, polizia municipale, comunicazione istituzionale, rapporti istituzionali. Una donna e quattro uomini, due i volti nuovi.

 

Vicesindaco con deleghe a lavori pubblici, centri storici, turismo e promozione del territorio, gemellaggi, innocazione tecnologica e sport, Daniele Raspini, 58 anni, direttore della Asp Ludovico Martelli, ex assessore del Comune dal giugno 2011 al giugno 2013. Francesca Farini, 38 anni, laureata in giurisprudenza, dipendente di Federconsumatori, capogruppo consiliare del Pd nella precedente amministrazione, è assessore a bilancio e società partecipate, eventi e associazionismo, scuola, cultura. Enrico Buoncompagni, 39 anni, avvocato, è assessore alle attività produttive, economia civile e bes, commercio, sviluppo economico, agricoltura, caccia e pesca, progettazione e Fondi europei.

 

Paolo Bianchini, 60 anni, tra i fondatori del Partito popolare, della Margherita e del Partito democratico, con il quale ha già svolto il ruolo di consigliere comunale dal 2006 al 2011, in precedenza consigliere comunale della Dc, del Partito popolare e della Margherita,  è assessore a urbanistica, edilizia privata, ambiente e rifiuti, verde pubblico, mobilità e traporti. Simone Cellai, 36 anni, laureato in psicologia clinica e di comunità, coordinatore presso la Asp Martelli, ha assunto le deleghe alle politiche sociali, politiche per l’inclusione e Cooperazione internazionale.

 

Alle 18.00 il primo consiglio comunale in piazza Marsilio Ficino a Figline.

 

 

Articoli correlati