16, Agosto, 2022

La cittadinanza onoraria alla stazione dei Carabinieri

Più lette

In Vetrina

Il Comune di Castiglion Fibocchi ha concesso la cittadinanza onoraria alla locale stazione dei Carabinieri In occasione del bicentenario di fondazione dell’Arma. Prima la deposizione di una corona d’alloro, poi il Consiglio comunale, con l’approvazione all’unanimità

Un riconoscimento, sancito con un voto all'unanimità del Consiglio comunale, a favore della Stazione dei Carabinieri di Castiglion Fibocchi, alla quale è stata conferita la Cittadinanza onoraria. La consegna nell'ambito di una cerimonia più ampia, che si è svolta lunedì.

Il sindaco Salvatore Montanaro, accompagnato dal Colonnello Luigi Arnaldo Cieri,
comandante provinciale e dal Ma.llo Gianluca Zaffarani, comandante della locale
stazione, hanno aperto la cerimonia con la deposizione di una corona presso il
monumento ai caduti dell’Arma, una delle ultime opere di Venturino Venturi.

Poi il Consiglio comunale, durante il quale Montanaro ha illustrato le motivazioni
dell’iniziativa,
sulla quale sono intervenuti i rappresentanti dei gruppi di maggioranza, Ernesto Ferrini, e di opposizione, Pierluigi Rossi, che hanno espresso il proprio favore sulla proposta, votata poi all’unanimità.

Infine la consegna della pergamena con la motivazione ed una medaglia in bronzo raffigurante lo stemma del Comune ai due esponenti dell’Arma che, a loro volta, hanno donato al Comune due quadri con immagini classiche della storia dell’Arma.
 

Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati