03, Luglio, 2022

IL SONDAGGIO DI VPOST

Dove vorresti fosse organizzato il mercato settimanale del tuo comune?

IL SONDAGGIO DI VPOST

Dove vorresti fosse organizzato il mercato settimanale del tuo comune?

La Buona Strada: ecco il nuovo sito per rimanere sempre aggiornati sul programma di mandato

Più lette

In Vetrina

Il Comune di Figline e Incisa lancia il nuovo sito www.labuonastrada.com per informare i cittadini e rendicontare sull’attività amministrativa: “Un diario di bordo per rendere partecipi i cittadini”.

"Informare e rendicontare". È sotto il segno di queste due azioni ed esigenze che nasce “La buona strada”: una sorta di diario di bordo, in cui l’Amministrazione comunale ha deciso di appuntare, giorno dopo giorno, i suoi passi avanti nell’azione di governo del territorio.

"Non un diario segreto, ma un resoconto da consegnare ai cittadini, che avranno così l’opportunità non solo di informarsi su ciò che accade nel loro comune, ma anche di monitorare lo stato di avanzamento di lavori in corso o le varie tappe di tanti progetti" sottolinea la sindaca Giulia Mugnai.
 

Si tratta di un’ “operazione trasparenza” da parte della Giunta di Figline e Incisa Valdarno che trasferisce online, alla portata di tutti, le Linee programmatiche di mandato 2014-2019: il documento, approvato con delibera del Consiglio comunale n.20 del luglio 2014, individua una serie di obiettivi e interventi da sviluppare e portare a termine entro la fine del mandato. Circa quaranta pagine di programma che vengono riassunte sul sito www.labuonastrada.com, realizzato dall’agenzia di comunicazione Hanzo attraverso 5 macroaree: Lavori Pubblici, Scuola e sociale, Comunità, Innovazione, Ambiente. Le sezioni non corrispondono ad un singolo assessorato ma, al contrario, si incontrano e spesso si incrociano: un po’ come accade per il lavoro degli assessori e della sindaca, in pieno regime di cooperazione e collaborazione. Per permettere a chiunque di informarsi sullo stato dei lavori e dei progetti in corso, ogni sezione è arricchita da una timeline: una striscia temporale che ne disegna l’evoluzione cronologica, passo dopo passo.

“La Buona Strada è un modo per lavorare in assoluta trasparenza, rendendo conto ai nostri cittadini di come ci stiamo muovendo quotidianamente nella messa a punto di quell’insieme di interventi individuati per sviluppare la nostra nuova città, con responsabilità, umiltà e tanta concretezza – spiegano la sindaca e i suoi assessori -. Nell’epoca dell’informazione ‘mordi e fuggi’, in cui la velocità dei messaggi che incontriamo è frenetica e non sempre ci consente di dedicare la giusta attenzione, questo sito vuole essere un mezzo per mostrare come stiamo spendendo i soldi dei nostri cittadini, rendicontandoli fino all’ultimo centesimo".

"La Buona Strada rappresenta quindi un viaggio verso un futuro che si costruisce insieme nel presente e giorno dopo giorno. Facendo passi giusti, passi responsabili ma dinamici per dare concretezza al programma di governo della città" conclude l'amministrazione.

Articoli correlati