23, Luglio, 2024

L’Aquila saluta Sguera. Ecco i nuovi obiettivi di mercato, mercoledì i primi tre annunci

Più lette

L’attaccante barlettano, idolo della Curva Sud, saluta i tifosi con un commosso messaggio. Si libera un posto in attacco e intanto spuntano due veterani per gli altri reparti: Francesco Sorbini e Gianluca Nocentini. Tra due giorni la conferenza stampa per presentare i primi colpi

La notizia era nell'aria ed è lui stesso a confermarla: Giuseppe Sguera lascia Montevarchi. L'attacante barlettano ha salutato i tifosi, che già dopo poche partite l'avevano adottato come idolo della Curva Sud, con un messaggio di ringraziamento pubblicato su Facebook. Per l'Aquila si aprono così nuovi scenari di mercato. I primi nodi verranno sciolti nel tardo pomeriggio di mercoledì, quando l'Aquila Montevarchi presenterà i primi tre acquisti con una conferenza stampa.

“Tanti ricordi, tanta gente, tanta passione in un solo anno. Un ultimo abbraccio a tutta la Montevarchi rossoblù, a tutta la Sud, e un in bocca al lupo per il prossimo anno a tutti voi”, ha scritto Sguera salutando uno a uno gli ormai ex-compagni. “Portate ancora più in alto con orgoglio e sudore questi colori – ha concluso –. Spero di rivedervi presto”. Decisivo a inizio stagione, quando per almeno un paio di mesi si caricò la squadra sulle spalle a suon di gol, con il cambio in panchina accettò il ruolo diverso – e più subalterno – disegnato per lui da mister Rigucci, continuando a lavorare duramente in settimana e continuando comunque a segnare reti pesanti. Ma soprattutto, dimostrando una passione profonda e sincera per il Montevarchi e per i suoi tifosi, finendo spesso in mezzo a loro a sventolare bandiere a fine partita.

La sua partenza libera ufficialmente un posto per l'attacco. Reparto che, al momento, conta ufficialmente sul solo Gabriele Vangi, confermato. Le trattative con Gianluca Desiderio e Emanuele Sanni restano vive e l'annuncio di almeno uno dei due, atteso per la fine della settimana scorsa, potrebbe essere slittato solo di pochi giorni. Era spuntato anche il nome di Samir Lacheheb, attaccante marocchino che ha vinto l'ultimo torneo di Eccellenza con il Montecatini, ma per il quale c'è stato un semplice sondaggio e nulla più.

I nomi nuovi si fanno invece per gli altri reparti. Il primo è quello di Francesco Sorbini, centrocampista classe 1983: possibile un suggestivo ritorno in rossoblù del centrocampista già visto a Montevarchi per tre stagioni e mezzo, in C2 dal 2004 al dicembre 2006 e di nuovo in Serie D, dal 2006 al 2008. In carriera ha giocato anche per Arezzo, Rieto, Sansovino, Castel Rigone e, più di recente, Sangiovannese e Sansepolcro.

Per la retroguardia si segue la pista che porta a un altro super-veterano, il difensore centrale classe 1978 Gianluca Nocentini. Dieci stagioni alla Sangiovannese tra il 1997 e il 2007, poi esperienze di prestigio tra Serie C1 e Serie B con Lucchese, Frosinone, Taranto, Cittadella e Sorrento. Nelle ultime due stagioni ha vinto altrettanti campionati di Serie D, prima con la Pistoiese e poi con il Siena. Le offerte da categorie importanti di certo non gli mancano, ma Nocentini è valdarnese e, vista anche l'età, adesso preferirebbe avvicinarsi a casa. Il Montevarchi ne vuole approfittare.

Articoli correlati