25, Giugno, 2022

L’appello dei residenti di Cetina: “Risistemate quel giardino””. Andrea Calò: “Il Comune porti a compimento le opere. E’ una priorità”

Più lette

In Vetrina

Le famiglie e le persone anziane di Cetina chiedono la risistemazione del giardino pubblico: da oltre tre anni la popolazione è in attesa che l’Amministrazione Comunale, dopo le tante promesse, porti a compimento i lavori di sistemazione e di riqualificazione del verde pubblico. Andrea Calò di Rifondazione presenta un’interrogazione in consiglio comunale: “Si tratta di mettere fine ad una situazione caotica e in alcuni casi degradata. A quando l’ultimazione dei lavori?”.

"Risistemate quel giardino pubblico": gli abitanti di Cetina chiedono al Comune di portare a compimento la riqualificazione della zona. Da oltre tre anni attendono invano che l'area venga risistemata ed Andrea Calò, di Rifondazione, porta la questione in consiglio Comunale.

"Le famiglie e le persone anziane di Cetina – denuncia Calò – chiedono la risistemazione del giardino pubblico:  da oltre tre anni la popolazione è in attesa che l’Amministrazione Comunale, dopo le tante promesse,  porti a compimento i lavori di sistemazione e di riqualificazione del verde pubblico, rendendo definitivamente accogliente, sicuro e funzionale il giardino pubblico in grado di soddisfare un qualsiasi bisogno di socialità o intrattenimento sia per gli adulti che per i più piccoli, sia per gli anziani che per i diversamente abili". 

"Si tratta di un'altra vicenda paradossale nel comune di Reggello – attacca il consigliere di opposizione – A denunciarlo sono ancora una volta le mamme e le persone anziane che da anni hanno rivolto ogni sorta di sollecitazione e di pressing agli amministratori e tecnici comunali affinchè venissero definitivamente ultimati i lavori di riqualificazione e messa in sicurezza dell’unico spazio di intrattenimento e socialità esistente a Cetina. Dopo aver ricevuto una serie impressionante di rassicurazioni dal Sindaco puntualmente disattese e dopo averlo  sollecitato più volte attraverso iniziative pubbliche, raccolta firme e persino assemblee di partito ora le persone sono stufe di essere prese in giro e chiedono all’amministrazione comunale chiarezza, coerenza e serietà nell’onorare gli impegni presi tanto più che si tratta di interventi da ultimare".

I lavori che mancano all'appello sono: nuovi giochi per rendere attrezzato il parco, l'ultimazione del campo da calcetto, fornito di ombreggiante, la recinzione del giardino in prossimità di un balzo antistante l’area a verde e visibilmente pericoloso per i bambini che potrebbero scivolare, e infine una fontana indispensabile per un'area a verde pubblico. 

"Questo in sintesi il cahier de doleance, a quando l'ultimazione dei lavori?" domanda Calò con l'interrogazione.

Articoli correlati