20, Aprile, 2024

IVV, Galletti e Pierazzi (M5S): “Salvare l’industria vetraria e garantire il futuro dei lavoratori e delle loro famiglie”

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

“La crisi che sta colpendo l’Industria Vetraria Valdarnese rappresenta una grave minaccia per l’economia locale e per il futuro dei lavoratori e delle loro famiglie. Per questo motivo, come Gruppo Movimento 5 Stelle, abbiamo presentato una mozione alla Regione Toscana e al Governo, chiedendo il loro massimo impegno per salvare questa importante realtà produttiva.” Ad affermarlo è Irene Galletti, Presidente del Gruppo Movimento 5 stelle in Regione Toscana.

“È fondamentale – spiega la Presidente M5S Galletti – che la Regione Toscana e il Governo intervengano per trovare soluzioni concrete e immediate per sostenere l’industria vetraria, garantendo la continuità produttiva e la salvaguardia dei posti di lavoro. Per questo motivo, chiediamo un intervento mirato e coordinato che possa prevedere un piano di sostegno economico e finanziario, l’attivazione di programmi di formazione per gli operai e la promozione di politiche di economia circolare per ridurre i costi di produzione e migliorare la sostenibilità ambientale dell’industria vetraria.”

Sulla vicenda interviene anche Tommaso Pierazzi, consigliere comunale di San Giovanni Valdarno: “Nonostante gli incrementi degli ordinativi la IVV si trova a chiedere il concordato in continuità per superare il difficile momento. La Regione e il Ministero devono dare risposte concrete ad una realtà produttiva che ha fatto dei propri manufatti un’eccellenza mondiale. Ed è proprio la “maestranza”all’interno dell’industria che ha fino ad oggi garantito quella “continuità” produttiva nonostante la crisi economica mondiale, a dover essere tutelata con ogni azione possibile. Per questo mi auguro che arrivino risposte positive dal Governo”.

“Come Movimento 5 Stelle toscano – concludono i Cinquestelle – siamo vicini agli operai e alle loro famiglie, e ci impegniamo a lottare per la salvaguardia dell’Industria Vetraria Valdarnese, un patrimonio economico e culturale della nostra regione.”

Articoli correlati