13, Luglio, 2024

Iniziano gli interventi per il centro storico, ma piazza Marsilio Ficino rimane chiusa alle auto

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

Decoro, arredo urbano, illuminazione e viabilità ciclabile: dalla fine del 2014 fino al prossimo anno l’amministrazione comunale ha deciso di investire nelle piazze e nei centri storici di Figline e di Incisa. Tra le novità non vi sono però cambiamenti nella viabilità. Nessuna apertura alle auto

Cambiamenti in vista per le piazze e il centro storico di Figline e di Incisa, ma le novità non comprendono rivoluzioni nella viabilità. Piazza Marsilio Ficino, alla luce di un progetto che intende riqualificarla e renderla ancor più vivibile per la gente, resterà chiusa alle auto. Lo assicura il sindaco Giulia Mugnai che ha decretato il 2015 l'anno delle piazze proprio per gli interventi che riguarderanno il decoro, gli arredi urbani, l'illuminazione e la viabilità ciclabile e che stanno per partire. "Il centro è bello se è vissuto e se ci riportiamo le persone e non le macchine".

"Il 2015 sarà l'anno delle piazze e dei nostri centri storici. Partiamo quest'anno con quello di Figline implementando l'illuminazione nei corsi Mazzini e Matteotti. Un'illuminazione rinnovata e raddoppiata con una spesa di 15.000 euro: Questo renderà il centro più fruibile dando una sensazione di maggiore sicurezza. Tanti altri, poi, saranno gli interventi anche per il prossimo anno. In merito a piazza Marsilio Ficino pensiamo di dare incarico a un progettista per la sua riqualificazione in termini di arredo, di illuminazione. Creeremo anche zone '30' per moderare il traffico nella viabilità cittadina. Il lavoro sulle piazze sarà anche al Matassino e a Incisa, dove sono previsti lavori in piazza Santa Lucia per 150.000 euro. La nostra volontà è di renderla migliore e più vivibile".

I primi lavori partiranno in tempi brevi: entro la fine dell'anno saranno sostuite plafoniere e corpi illuminanti. Entro il 31 dicembre, poi, verrà dato incarico a un progettista per dare un volto nuovo alla città. A Incisa, invece, è prevista la realizzazione di una grande area centrale rialzata in piazza Santa Lucia per una spesa di 150.000 euro. Mentre nella zona del vecchio stadio di via Olimpia sono previsti nuovi spazi verdi, un parcheggio e un nuovo campo più piccolo in sintetico al posto dell'attuale. In tutto: 650.000 euro.

Infine il Matassino: le intenzioni dell'amministrazione sono quelle di rivitalizzare l'area centrale e di piazza Don Minzoni. Per questo, alla luce anche delle lamentele dei cittadini e dei commercianti, si sta pensando a trovare una soluzione per la sosta e la viabilità soprattutto per la giornata del mercato settimanale.

Per quanto riguarda, ancora, la viabilità nel centro storico di Figline il sindaco Mugnai afferma di aver già parlato con i commercianti, per andare incontro alle loro esigenze ma ribadisce che piazza Marsilio Ficino rimarrà chiusa alle auto.

"Non dimenticheremo poi quelli che vivono la piazza, che vi abitano e vi lavorano. Con i commercianti è aperto un dialogo sulla viabilità del centro storico: è importante continuare a trovare insieme la soluzione migliore perchè il centro è bello se è vissuto e se ci riportiamo le persone e non le macchine".

"Ad oggi stiamo ancora lavorando. È un dialogo aperto con i commercianti: abbiamo dato la nostra disponibilità speriamo che anche loro si trovino un pò più d'accordo rispetto al passato, perchè sono elementi imprescindibili. Al momento la piazza rimane chiusa alle auto: è quello che abbiamo previsto anche all'insegna di un progetto più complessivo che la riqualifichi".
 

Articoli correlati