23, Maggio, 2024

Imbrattata la panchina rossa a San Giovanni, Ceccarelli: “Gesto grave e ignobile, solidarietà al Sindaco Vadi e a tutta la comunità”

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

Il capogruppo Pd in Consiglio regionale, Vincenzo Ceccarelli: ” L’impegno contro questa brutalità è necessario in ogni luogo e in ogni circostanza

Sulla vicenda della panchina rossa di viale Diaz a San Giovanni, simbolo della lotta contro la violenza sulle donne, imbrattata e con scritte inneggianti alla violenza, interviene il capogruppo del Pd in Consiglio regionale, Vincenzo Ceccarelli.

“Quello avvenuto a San Giovanni Valdarno sulla panchina rossa, simbolo della lotta ai femminicidi, è un gesto grave, vigliacco e ignobile: da condannare con assoluta fermezza. Un fatto che ferisce e che indica quanto lavoro abbiamo da fare sul tema della violenza contro le donne, una piaga da cui nessun territorio purtroppo è immune. A nome del gruppo consiliare del Partito democratico esprimo vicinanza e solidarietà al Sindaco di San Giovanni Valdarno, Valentina Vadi che ha immediatamente denunciato e reso pubblico l’accaduto, e alla sua comunità. La violenza sulle donne avviene spesso tra le mura domestiche, ma si alimenta anche di un clima d’odio e di una strisciante omertà. L’impegno contro questa brutalità è necessario in ogni luogo e in ogni circostanza”.

 

Articoli correlati