14, Giugno, 2024

Il Terranuova Traiana espugna il Rubens Fadini. Con il Giulianova è 1-3

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

Nella bolgia dello stadio Rubens Fadini, l’ andata della finale play off, Giulianova – Terranuova Traiana sorride agli undici di Marco Beccatini che si impone per tre ad uno. Così in terra abruzzese. Una vittoria dal sapore speciale per i valdarnesi che con questo importante risultato ottenuto lontano da casa, domenica prossima avrà maggiori chance di vincere i play off sognando e non solo un ripescaggio in serie.

La prima azione della gara la creano i giallorossi di casa con una conclusione dal limite di Donatangelo, ma la sfera termina alta sopra la traversa. Dopo un inizio a ritmi bassi il Terranuova comincia ad affacciarsi in avanti. Al 11′ ottima triangolazione: Mannella – Taflay, il calciatore con la maglia numero dieci, da posizione angolata manda il pallone di poco fuori. Il 3-5-2 disegnato da Becatini fa soffrire il centrocampo degli abruzzesi. Al 19′ il Terranuova sblocca il risultato: il centrale giallorosso Scognamiglio atterra in piena area di rigore Sacconi. Per l’ arbitro non ci sono dubbi, è calcio di rigore che Marini trasforma facendo cosi esultare il settore ospiti.

Il gol subìto a freddo non sconcentra il Giulianova che al 20′ sfiora il pari con una conclusione ravvicinata di Piccioni respinta con il petto da Fedele. Il Terranuova amministra bene, è con caparbietà il vantaggio ed al 43′ sfiora il raddoppio con un tiro in diagonale da parte di Teflay, ma la sfera termina sul palo. Con questa azione cala il sipario su un primo tempo. Nella ripresa al 49′ Taflay vede Boccanera fuori dai pali è lo prova a sorprendere con un pallonetto da centrocampo, ma la sfera termina alto. I padroni di casa con insistenza provano a giocare in attacco, ma la difesa toscana chiude bene tutti gli spazi. Nel momento della gara di maggior equilibrio il Giulianova al 73′ perviene al pareggio: Di Paolo su calcio di punizione colpisce l’ incrocio dei pali, il pallone torna in campo finendo sui piedi di Bittaye che sottomisura deve solo depositare il pallone in rete.

Trovato il pareggio, il Giulianova inizia a crederci ed al 77′ va vicina al gol con una conclusione ravvicinata di Di Paolo neutralizzata a terra da Fedele. Nel miglior momento del Giulianova, al 84′ il Terranuova Traiana ritrova il vantaggio grazie ad un supergol di Cioce che con un tiro violento da fuoriarea sorprende Boccanera gelando così il Fiadini. Al 95′ gli undici di Becattini calano il Tris con Mannella lasciato solo di calciare sottomisura, batte Boccanera per il tre ad uno finale. A fine gara è festa grande negli spogliatoi valdarnesi per una vittoria epica.

Le foto dei festeggiamenti

Le foto dell’intera partita

I commenti a caldo di Mister Marco Becattini

 

L’articolo e l’intervista sono di Manlio Vignola, le foto sono di Giorgio Ricci

 

Articoli correlati