28, Novembre, 2022

Il saluto di Laterina al Ministro Boschi con un consiglio comunale straordinario: “Porto con me i valori di questa comunità”

Più lette

In Vetrina

Ieri pomeriggio a Laterina è stato organizzato un consiglio comunale aperto per salutare Maria Elena Boschi, Ministro del Governo, ma soprattutto una concittadina. “Un incarico prestigioso, un Ministro espressione del nostro territorio”, ha detto il sindaco Gennai

Un consiglio comunale straordinario e aperto per accogliere e salutare Maria Elena Boschi, non solo come Ministro, ma soprattutto come concittadina. Ieri pomeriggio a Laterina il sindaco Massimo Gennai, la giunta, i consiglieri e molti cittadini e rappresentanti delle autorità hanno salutato con soddisfazione e onore il Ministro per le riforme costituzionali e i rapporti con il Parlamento nella sala di Palazzo Guinigi.
 
“Un ringraziamento al Ministro che ha accettato l’invito, alle autorità presenti: a Laterina nessuno ha mai ricoperto un incarico così prestigioso, un Ministro espressione del nostro territorio”, ha detto emozionato il sindaco Gennai. “Questo invito per me è un onore, come lo è il Ministro Boschi per la Provincia: uno dei ministri più brillanti e impegnati di questo governo”, ha aggiunto il Prefetto di Arezzo Saverio Ordine.
 
“Questo è un modo di fare politica che ci piace, quello del governo è un percorso importante per impegni e iniziative di grande impatto, la speranza e l’augurio è che la vostra azione sia incisiva e importante per l’Italia” – ha aggiunto il primo cittadino nel discorso di apertura della seduta – “Difficile essere donne e ricoprire ruoli così importanti, ma la nostra Maria Elena con le sue capacità e intelligenza ha raggiunto questo traguardo. La sua è una nomina meritata in un ruolo fondamentale nel progetto ambizioso di rinnovamento”.
 
Un incarico e un impegno serio e responsabile che siano di esempio importante per riavvicinare i cittadini alla politica, in particolare le nuove generazioni. “Dimostrazione che con buone idee, determinazione, volontà e tenacia si riescono a scardinare anche i vecchi meccanismi della politica”, ha aggiunto il sindaco.
 
Un messaggio condiviso anche dai capigruppo che hanno portato il proprio saluto a nome del gruppo consiliare: Alberto Severi per la maggioranza e Stefano Bellezza per l’opposizione. “Onorati per questo alto livello istituzionale raggiunto, data anche la giovane età: speriamo che il suo esempio sia uno stimolo, dato anche che rappresenta due ministeri fondamentali, chiave del percorso di cambiamento”, ha sottolineato il consigliere Bellezza.
 
“Un piacere essere qui, per me vuol dire essere a casa. È un onore rappresentare il mio comune, cerco e spero di farlo nel modo migliore, con tutto l'impegno, portando con me quello che ho imparato crescendo qui a Laterina: il senso di una comunità” – ha detto il Ministro Maria Elena Boschi – “Mi auguro di poter proseguire questo impegno con i valori imparati qui, dalla mia famiglia e dal mio paese, con correttezza e rispetto per le persone”.
 
“Sento la bellissima responsabilità di questi Ministeri, con l’impegno così ambizioso di riformare la nostra Costituzione per renderla più adeguata alle esigenze di oggi, non nella parte dei diritti fondamentali in cui ci riconosciamo tutti, ma nella parte del procedimento legislativo, nel funzionamento dello Stato e del governo sul territorio”, ha aggiunto.
 
Dopo le formalità e i saluti istituzionali per la seduta straordinaria del consiglio, la serata è stata un'occasione per i cittadini di Laterina di poter abbracciare e salutare Maria Elena Boschi in veste di amica, vicina e concittadina, con l’onore di averla all’interno della gruppo di governo.
 

Articoli correlati