23, Febbraio, 2024

Il Montevarchi in casa con il Trestina, sfida a Follonica per la Sangiovannese

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

Il Montevarchi in casa con il Trestina per riscattare le sconfitte di Grosseto e Ponsacco, la Sangiovannese alla ricerca di conferme contro il Follonica Gavorrano

Gara casalinga con il Trestina per il Montevarchi, che ha bisogno di vincere dopo la doppia falsa partenza (4-1 in Coppa Italia con il Grosseto 3-0 nell'esordio in campionato a Ponsacco) di questa stagione che ha fatto suonare un primo campanello d'allarme non  tanto per le sconfitte, ma soprattutto per come sono arrivate. La squadra umbra, capace di fermare sull'1-1 il Grosseto sette giorni fa, negli anni scorsi ha sempre dato del filo da torcere agli aquilotti  e la partita in programma al "Brilli Peri" si preannuncia molto combattuta. Per questa partita tutti a disposizione tranne Parigi e Cuccuini. Rientra  il giovane Mosti Falconi e potrebbe anche scendere in campo dall'inzio, in un undici che sarà reso noto solo poco prima di consegnare le distinte al direttore di gara. Confermato come modulo il 4-3-3.

La Sangiovannese, dopo la bella vittoria ottenuta in casa contro il Flaminia, sarà ospite del Follonica Gavorrano, altro avversario che come i laziali è stato costruito per occupare le posizioni di vertice e che vorrà voltare pagina dopo  la sconfitta di sette giorni fa con il Monterosi. I maremmani, allenati dall'esperto Vitaliano Bonuccelli, hanno un organico importante che ha visto la conferma di buona parte dei giocatori della passata stagione più degli innesti di spessore, fra i quali spicca l'attaccante ex Ponsacco Brega. In casa azzurra la parola d'ordine in settimana è stata "restare con i piedi per terra", anche se la fiducia nei propri mezzi è cresciuta. Per quello che riguarda l'aspetto tattico mister Calori dovrebbe tornare a proporre il  4-3-1-2 visto domenica scorsa, con in campo gli stessi undici.

Articoli correlati