07, Dicembre, 2022

I giovani e i social media, a Reggello arriva “Barbiana 2.0”. I ragazzi più grandi guidano i più piccoli

Più lette

In Vetrina

Sabato si terrà il seminario ‘Barbiana 2.0’ alla Biblioteca di Reggello: il tema è l’educazione all’uso consapevole della rete. A confronto esperti del settore, ma i veri protagonisti saranno i giovani: sarà infatti presentato ‘I care today’, il giornale realizzato interamente dai ragazzi del progetto Barbiana Oggi

Acquisire gli strumenti necessari per gestire consapevolmente i social media. È questo lo scopo principale del seminario di studio “Barbiana 2.0” che si svolgerà sabato 6 giugno a partire dalle 16,30 nella Biblioteca comunale di Reggello, organizzato da AB Project Young Onlus con il sostegno dei comuni di Reggello, Rignano e Figline e Incisa.

Barbiana 2.0 ricalca le orme del progetto “Barbiana Oggi”, che da alcuni anni è operativo in Valdarno fiorentino. In pratica, ragazzi più grandi aiutano i più piccoli in ambito scolastico, e tutto per combattere la dispersione scolastica. Questo sistema educativo, definito “tra pari”, sarà utilizzato anche per far avere ai ragazzi più giovani un approccio più consapevole verso i social network.

Verrà infatti presentato "I care today", il giornale realizzato interamente dai ragazzi del progetto Barbiana Oggi. Tutti giovanissimi dai 12 ai 19 anni. L’incontro di sabato 6 giugno prevede i saluti del Vicesindaco di Reggello Adele Bartolini e del presidente di AB Project Young Onlus, e l’intervento dei giovani della redazione dei giornali “Barbiana Oggi” e “Riot Van” che parleranno proprio di uso consapevole dei social media.

Con esperti del settore si parlerà anche di dati sull’utilizzo di social media da parte dei giovani e di chi può aiutare i ragazzi in questo percorso. Obiettivo finale quello permettere ai più giovani di utilizzare queste nuove forme di comunicazione acquisendo gli strumenti necessari per gestirle.

Glenda Venturini
Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati