08, Febbraio, 2023

I certificati si fanno online: nuovi servizi per evitare code e assembramenti negli uffici pubblici

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

Attivo sul sito del comune di Montevarchi il servizio di richiesta diretta dei certificati di Stato civile e il rilascio di certificati anagrafici. Sono previsti due servizi diversi: uno attraverso la casella mail, l’altro accessibile con identità Spid

Da oggi a Montevarchi i certificati di nascita o di morte, di residenza o lo stato di famiglia si richiedono anche online: si tratta di una nuova funzione messa in campo dal Comune per cercare così di fornire al cittadino un servizio evitando code e attese agli sportelli comunali, e limitando anche le necessità di spostamento, nello spirito di contrastare il più possibile la diffusione della pandemia.

È sufficiente accedere alla pagina dedicata del sito comunale, dove si trovano due diverse opzioni: “richiesta di certificati ed estratti di stato civile” e “certificati anagrafici online” in quanto si tratta di due servizi diversi.

Nel primo caso per i certificati di stato civile (nascita, matrimonio, morte, ecc..) il servizio permette di richiedere direttamente all’Ufficio di Stato Civile il documento richiesto che gli verrà spedito al proprio indirizzo mail senza alcun pagamento. Al riguardo gli uffici demografici hanno provveduto all’acquisto del timbro digitale per lo stato civile. Alla richiesta è necessario allegare un documento di riconoscimento. 

Nel caso dei certificati anagrafici online, invece, (residenza, stato di famiglia, ecc..), occorre prima di tutto accreditarsi. Attualmente è attivo solo il sistema Spid, ma presto sarà possibile accreditarsi anche con la carta di identità elettronica. Se il documento che si richiede, poi, necessita della marca da bollo si dovrà provvedere a riportare il numero stampato sulla marca acquistata, nello specifico spazio; se invece è esente, si deve cliccare sul tipo di esenzione. Successivamente si provvede a stampare il documento richiesto. 

Palazzo Varchi ha poi annunciato che presto sarà disponibile anche il nuovo sito internet dell’amministrazione comunale, realizzato secondo le linee guida della pubblica amministrazione, facilmente utilizzabile anche da smartphone e tablet, con altri servizi online e possibilità di presentare istanze e richieste senza la necessità di recarsi agli sportelli dell’Urban Center e di altri uffici comunali.

 

Glenda Venturini
Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati