14, Agosto, 2022

I bambini della scuola primaria del Pestello donano al quartiere un defibrillatore

Più lette

In Vetrina

Il progetto ha preso il via nellanno scolastico 2019/2020 con la realizzazione di un Calendario del cuore

Il quartiere del Pestello da poche settimane ha un DEA, un defibrillatore automatico,  a disposizione della comunità. L’idea nasce dalle insegnanti della scuola primaria Pestello in sinergia con le famiglie dei bambini frequentanti la scuola, l’Istituto Petrarca e le varie realtà commerciali e artigiane che hanno contribuito a questa finalità.

"Il progetto ha preso il via nell’anno scolastico 2019/2020 con la realizzazione di un “Calendario del cuore”, cui hanno preso parte attivamente tutte le classi del Pestello prima attraverso la conoscenza scientifica e biologica di questo fondamentale organo del nostro corpo, poi fino alla produzione di disegni da inserire nel calendario. Un progetto a tutto tondo, quindi, che spazia dall’ambito scientifico a quello umanistico passando per l’Educazione Civica fino all’Educazione Artistica, alla quale gli alunni hanno partecipato con entusiasmo e grazie ad una programmazione di plesso che ha dato questo enorme risultato".

"Grazie a questo importante progetto è stato possibile fornire alla comunità un defibrillatore di ultima generazione che è stato collocato vicino al cancello della scuola Primaria Pestello, luogo fruibile ed accessibile ai bisogni di tutta la cittadinanza. L’Amministrazione comunale si è presa  carico della manutenzione del dispositivo, utile per l’intera città. Ringraziamo i bambini, le famiglie e chi ha reso possibile la realizzazione di questo progetto  con l’installazione di questo strumento fondamentale per la salvaguardia della vita delle persone  e segno di coscienza civica".

Articoli correlati