16, Agosto, 2022

Giovanni Cilio, il giovane musicista figlinese in giro per il mondo con la sua batteria

Più lette

In Vetrina

La passione per la musica lo ha portato in diverse parti del mondo tra cui Giappone e Stati Uniti, ed al momento è impegnato in un tour dell’Italia assieme a Gionny Scandal.

È iniziata fin dall'infanzia con scatole di latta e pentole, l'amore per la batteria di Giovanni Cilio. Classe '93, il giovane figlinese ha intrapreso un percorso prolifico e appagante nel mondo della musica con esperienze in tutto il mondo di cui ce ne ha parlato ai nostri microfoni.

"La mia passione per la musica è iniziata da giovanissimo – racconta Giovanni – avevo circa quattro, cinque anni quando Francesco, mio fratello, anche lui musicista, mi faceva ascoltare dischi dei Led Zeppelin, Jimi Hendrix, Red Hot Chili Peppers e molto altro, portandomi a vedere concerti. Già allora lo strumento che più mi affascinava era proprio la batteria e difatti per qualche anno costruii una fantastica batteria con scatole di latta e pentole, fino a quando, ad otto anni, ricevetti dai miei genitori la mia prima vera batteria: da lì non ho più smesso di suonare."

 

Foto di Alex Jay Moore

 

"Finito il liceo ho conseguito il diploma presso l'accademia musicale Lizard di Fiesole con il massimo dei voti – continua il giovane batterista – e ho seguito corsi e lezioni con diversi batteristi di fama internazionale. Ad oggi la batteria mi ha portato a traguardi che non mi sarei aspettato, come fare concerti e tour fino in Giappone con la mia band 30MILES; fare esperienze indimenticabili negli Stati Uniti; registrare numerosi dischi per artisti che stimo e rispetto come i talentuosissimi chitarristi Davide Pepi e Alberto Barsi, Nebbia il produttore di Fabri Fibra, Rkomi e Tedua fra gli altri, Fabrizio Bicio Leo il chitarrista di Fiorella Mannoia e Ramazzotti, ed essere endorser di marchi che adoro da quando ero bambino."

 

Foto di Alex Jay Moore

 

"Durante l'estate ho ricevuto la proposta di diventare il batterista di Gionny Scandal per il tour promozionale del suo nuovo disco Black Mood – afferma Giovanni – il tour è iniziato da un paio di settimane e sta andando alla grande. Stiamo suonando in grandi locali e il pubblico è sempre numeroso e carico. In più ho una bella novità: oltre ad essere endorser dei marchi Zildjian Cymbals e Regal Tip, a partire da questo tour sto utilizzando batterie Pearl Drums come sponsor."

 

Foto di Alex Jay Moore

 

"Ad oggi abbiamo suonato in sud Italia e, attualmente abbiamo fatto tappa nelle principali città del centro e del nord – conclude Giovanni – Roma, Firenze, Bologna, due concerti sold out a Torino, ci mancano Padova e Milano, ma siamo sicuri che saranno eventi fantastici, proprio come i precedenti, sia per noi che per il pubblico."

 

Foto di Alex Jay Moore

Articoli correlati