04, Febbraio, 2023

Galli, ultimo scoglio ad Agliana. Fides e Synergy salutano il proprio pubblico

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

I terranuovesi cercano la nona vittoria consecutiva sul campo pistoiese per difendere il terzo posto e avvicinare la promozione diretta. A Montevarchi arriva San Miniato per il remake della sfida che due anni fa esatti metteva in palio la Dnc. A San Giovanni c’è la Virtus Siena

Ultimi 80 minuti per difendere il terzo posto e tentare il salto diretto in Dnc: il Galli Terranuova fa visita ad Agliana per uno scontro diretto decisivo in zona di alta classifica. La Fides Montevarchi saluta il proprio pubblico con la sfida interna all’Etrusca San Miniato, la Synergy chiude la stagione al PalaDrago ospitando la Virtus Siena. Penultima di stagione regolare in Serie C, valdarnesi tutte in campo domenica alle 18.

Impegno molto delicato per i biancorossi di coach Nardi. Agliana è sesta in classifica e può ancora puntare al quinto posto per un accoppiamento migliore nei playoff. Tracchi e compagni non si spaventano: dopo otto successi consecutivi i valdarnesi non vogliono sprecare la grande rimonta e sono pronti a dare tutto per difendere il terzo posto che regalerebbe la promozione diretta nel torneo nazionale.

Non ha invece nessun altro obiettivo da raggiungere, se non quello di salutare al meglio i propri tifosi, la Fides Montevarchi. Due anni fa, il 14 aprile 2012, la gara interna contro l’Etrusca San Miniato, anche allora penultima giornata di Serie C regionale, regalò la promozione anticipata in Dnc ai montevarchini. Stavolta i gialloverdi scendono in campo per onorare l’impegno senza pressioni, anche se una vittoria sarebbe il miglior modo di ringraziare i tifosi e salutare il campo sul quale la Fides ha ottenuto otto delle attuali nove vittorie stagionali.

Ultima in casa anche per la Synergy, che però ritroverà molti dei propri tifosi domenica prossima nel derby sul campo della vicina Terranuova. L’arrivo al PalaDrago di un club blasonato come la Virtus Siena è comunque un appuntamento imperdibile per gli appassionati. Anche loro con la salvezza in tasca, coach Rossi e i suoi uomini tenteranno comunque un colpo grosso che sarebbe il miglior tributo alla seconda permanenza in Serie C consecutiva, un record per la società arancio-verde.
 

Articoli correlati