01, Luglio, 2022

Galli a San Miniato per il terzo posto, Synergy con Montale per la salvezza. L’unica tranquilla è la Fides

Più lette

In Vetrina

I terranuovesi non devono fallire sul parquet dell’Etrusca: Pescia deve fare l’impresa contro la capolista per difendere un terzo posto che altrimenti passerebbe ai valdarnesi. Scontro diretto per la Synergy che ospita Montale e cerca i due punti che potrebbero metterla al riparo. Ci è da una settimana la Fides, di scena a Carrara nella sfida tra le ultime due ad essersi assicurate la salvezza

Galli costretto a vincere a San Miniato per sperare ancora nel terzo posto, Synergy obbligata a fare lo stesso nel match contro Montale per avvicinare la salvezza. L’unica che può permettersi il lusso di giocare a mente sgombra è la Fides, salva da domenica scorsa e pronta per la trasferta di Carrara. Quartultima di stagione regolare in Serie C regionale, 40 minuti decisivi per centrare gli obiettivi.

Il Galli Terranuova insegue il settimo successo consecutivo per credere ancora in un terzo posto – l’ultimo a mettere in palio la promozione diretta – distante ancora due lunghezze e da tempo occupato da Pescia. L’occasione è ghiotta perché i pistoiesi saranno impegnati nella trasferta ad alto rischio sul campo della capolista Virtus Certaldo. Sul parquet dell’Etrusca San Miniato la squadra di coach Vadi proverà a replicare il +10 dell’andata nella speranza di salire finalmente sul podio come premio di uno strepitoso girone di ritorno. Prima però c’è da vincere la sfida di domenica alle 18.

La Synergy riceve Montale per una sfida che, in caso di vittoria, farebbe impennare le chances di salvezza dei sangiovannesi. I quattro punti di vantaggio sulla penultima, Asciano, sono da difendere ad ogni costo nelle ultime quattro giornate. Montale, ormai salva a quota 20, non è un’avversaria insormontabile per la squadra di coach Rossi e visto che nel frattempo la diretta avversaria senese sarà impegnata contro l’Olimpia Legnaia, seconda in classifica, in caso di vittoria i “draghi” potrebbero salire a +6 dal penultimo posto con tre giornate da giocare. Sarebbe quasi fatta, insomma. Palla a due domenica alle 18.

Da una settimana dormono sonni tranquilli i gialloverdi della Fides Montevarchi che domenica alle 18 sono chiamati alla sfida tra le ultime due squadre ad essersi assicurate la salvezza. Morale a mille e motivazioni ben più basse a Carrara nella sfida sul campo dell’Audax, con le due squadre che scenderanno in campo con l’unico obiettivo di divertirsi e di provare a ritoccare in positivo il dato stagionale di vittorie.
 

Articoli correlati