25, Giugno, 2022

Futsal Sangiovannese e Futsal Terranuovese si giocano il futuro in una serata

Più lette

In Vetrina

Gli azzurri a Prato con la Lastrigiana nella gara di finale dei play-off regionali, i biancorossi di Ceccantini a Pisa per giocarsi la salvezza nella gara secca dei play-out

Questa sera all'Estraforum di Prato la Futsal Sangiovannese sfiderà, nella finalissima dei play-off regionali di serie C1, la Lastrigiana allenata da Maurizio Toria,  fratello del  tecnico azzurro Massimiliano. I precedenti stagionali, fra campionato e coppa, dicono due successi azzurri e un pareggio, ma in una sfida di tale importanza ciò non avrà rilevanza e solo chi saprà interpretare la partita al meglio potrà uscire vincitore e  partecipare agli spareggi interregionali per l'accesso in serie B.  Oltre alla sfida in casa Toria molti sono i motivi di interesse attorno ai quali ruota il match, non ultimo il fatto che  da un lato ci sono i fiorentini che vantano  la miglior difesa del torneo e dall'altro gli azzurri, forti del miglior attacco.

Sempre questa sera, la Futsal Terranuovese sarà di scena al "Pesenti" di Cascina per la partita dei play-out contro l'Igp Pisa, in una gara secca che decreterà chi tra le due contendenti rimarrà in  C1 e chi, invece, dovrà ripartire dalla serie C2. Per la squadra valdarnese l'unico risultato a disposizione è la vittoria e stasera più che mai  i biancorossi dovranno scendere sul terreno di gioco con il coltello fra i denti. La maggiore esperienza dei pisani potrebbe, in qualche frangente, risultare anche determinate e per questo motivo la squadra di Ceccantini dovrà essere brava nel cercare di  imporre i propri ritmi, in una partita difficile da pronosticare e dall'esito non scontato.

Articoli correlati