02, Dicembre, 2022

Funghi, stagione in forte anticipo. La Asl8 ha già attivato i controlli sul raccolto

Più lette

In Vetrina

Boom fuori stagione per i funghi anche nei boschi intorno al Valdarno. Per questo la Asl8 ha attivato i controlli sui prodotti raccolti: basta una telefonata per fissare l’appuntamento

Con un'estate particolarmente piovosa come quella di quest'anno, è arrivata con largo anticipo la stagione dei funghi anche nei boschi e nelle montagne intorno al Valdarno. Un vero e proprio boom fuori stagione, con una nascita dei funghi anticipata rispetto agli anni precedenti di almeno un mese. 

La Asl8 invita alla massima prudenza e attiva i controlli su appuntamento telefonico. In tutto il territorio aretino, infatti, sono migliaia coloro che vanno nei boschi a raccogliere questo prodotto. "La produzione è veramente molto alta, e come sempre si presenta il problema della sicurezza. Tanti coloro che eseguono la raccolta senza avere una buona conoscenza sulla qualità dei funghi, mettendo così a repentaglio la salute, a volte la vita, propria, dei familiari e di coloro ai quali questi funghi vengono ceduto", spiegano dall'Azienda sanitaria.
 
Per queste ragioni il Dipartimento della Prevenzione della Asl 8 già da agosto ha attivato una forma di assistenza ai cittadini che vogliono far controllare i funghi raccolti per verificare che siano commestibili. Chi vuol stare tranquillo, può quindi  rivolgersi ai Micologi dell'Ispettorato Micologico prenotando la richiesta per telefono:

ZONA AREZZO: 0575 254962 – 0575 255959  
ZONA VALDARNO: 055 9106381
ZONA CASENTINO: 0575 568440 – 0575 568456
ZONA VALTIBERINA: 0575 757959 – 0575 757979
ZONA VALDICHIANA: 0575 639953 

Dal primo settembre l'attività degli sportelli micologici riprenderà la tradizionale attività, con orari e giorni specifici di apertura.

Glenda Venturini
Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati