19, Agosto, 2022

Frana di Loppiano: la Regione stanzia 43mila euro per la messa in sicurezza

Più lette

In Vetrina

Il Comune di Figline e Incisa Valdarno è risultato uno degli assegnatari delle risorse stanziate dalla Regione Toscana per la difesa del suolo e si è aggiudicato 43mila euro che, uniti ad un cofinanziamento comunale di 10mila euro, serviranno a realizzare il progetto definitivo-esecutivo dell’intervento di consolidamento e di messa in sicurezza della frana di Loppiano.

“Il Dods regionale è un documento che raccoglie gli interventi attuati dagli enti locali, le attività di manutenzione dei Consorzi di bonifica e gli interventi di diretta competenza della Regione Toscana e li finanzia, nell’ottica di programmare su base regionale e annua quali sono i lavori prioritari dal punto di vista idraulico e idrogeologico, per tutelare e mettere in sicurezza il territorio – spiega il vicesindaco, con delega ai Lavori pubblici, Enrico Buoncompagni-. I 43mila euro che ci siamo aggiudicati ci consentiranno di procedere con la progettazione funzionale a sanare la frana di Loppiano, per la quale sarà poi necessario intervenire realizzando almeno 800mila euro di lavori”.

Articoli correlati