18, Luglio, 2024

Fine settimana coi tricolori MX sul circuito di Miravalle

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

La terza prova del tricolore MX1 e MX2 farà tappa, nel corso di questo fine settimana, al crossodromo di Miravalle. Attesi in pista i piu grandi interpreti delle due categorie, fra i quali il pilota di casa Tommaso Isdraele Romano. In gara anche il quattro volte iridato Chicco Chiodi

Il crossodromo Miravalle, rinnovato durante la scorsa pausa invernale con il tratto centrale reso più tecnico,  ospita sabato e domenica il terzo appuntamento del campionato italiano MX1 e MX2  (per entrambe la giornate gli organizzatori del Moto Club Brilli Peri  hanno optato per l'ingresso gratuito).

Per la gara montevarchina sono attesi in pista i più grandi protagonisti del tricolore di motocross, giunto quasi al giro di boa. Nella MX1 il pilota da rincorrere è Alessandro Lupino (Honda Red Motor Assomotor),  da tenere d’occhio anche Simon Mallet (Honda) e Nicola Recchia (Yamaha Cortenuova). Nella MX2 comanda la classifica Michele Cervellin (Honda Team Martin), ad inseguirlo a quarantuno lunghezze di distacco c’è Ivo Monticelli (KTM Marchetti Racing), mentre in terza posizione c'è Simone Furlotti (Yamaha Team SM). Da seguire con attenzione il pilota di casa Tommaso Isdraele Romano,che occupa la sesta posizione in classifica generale. Occhi puntati anche sul quattro volte iridato Chicco Chiodi (bresciano di nascita ma valdarnese d'adozione), che  a quarantaquatttro anni ha deciso di mettersi ancora una volta in gioco, schierandosi al via del tricolore.

L'agenda del prestigioso appuntamento vede sabato le prove ufficiali dalle 11 fino alle 13.10, quindi dalle 15 alle 17.50 le prove cronometrate. La giornata di domenica  prevede il warm-up dalle 8,30 alle 10 e le gare delle due classi dalle 10.40 alle 17. A chiudere il tutto la manche supercampione, che prenderà il via alle 17.20 è verdrà schierati al cancelletto i migliori delle due classi.

Terzo round a Montevarchi anche per il premio Pole Position Spark, che andrà all’autore del miglior tempo assoluto nelle crono del sabato, e l’HoleShot JUST1, assegnato al pilota che passerà in testa alla prima curva nella manche supercampione. Continua con grande successo anche il Challenge Yamaha, riservato ai piloti alla guida delle moto di questa marca.

Articoli correlati