29, Settembre, 2022

Fimer, il tribunale concede il concordato in continuità. Accolto il piano dell’azienda

Più lette

In Vetrina

Un importante passaggio per la vicenda della Fimer: il tribunale di Arezzo ha ammesso l’azienda al concordato in continuità diretta. La notizia, molto rilevante per i centinaia di lavoratori in vertenza, è stata riportata questa mattina dal Corriere di Arezzo. Il tribunale dunque ha accolto il piano presentato dalla Fimer, considerandolo credibile.

La prima udienza, per i creditori, è stata fissata a marzo 2023. Il piano di Fimer, secondo le indiscrezioni, prevede di saldare i debiti attraverso gli introiti provenienti da importanti commesse di lavoro, mentre non si prevedono nuovi soci finanziatori né modifiche ai livelli occupazionali.

Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati