20, Aprile, 2024

Il “Gino Manni” di Colle Val d’Elsa la prossima destinazione del Figline

Più lette

Trasferta impegnativa per il Figline, che nel terzo match in una settimana sarà impegnato in casa della Colligiana.

Dopo la gara con vittoria di sabato a Castiglion Fiorentino, i valdarnesi sono attesi da un altro scontro diretto che potrebbe avere un valore chiave: in caso di sconfitta la Colligiana andrebbe a -16 dai gialloblù e, anche se con due partite in meno,, sarebbe quasi tagliata fuori dalla lotta per la promozione.

La qualità dell’avversario è senza ombra di dubbio alta, anche se rispetto all’andatamolto cambiato: in panchina sede Giacomo Chini che a metà dicembre ha preso il posto di Alessandro Deri e nel mercato invernale la rosa è stata praticamente rivoluzionata.

In casa Figline si guarda alla partita con una buona dose di fiducia e  c’è la convinzione di potere fare bene. L’importante sarà riuscire fin da subito a imporre il proprio gioco,senza lasciare campo agli avversari.

Articoli correlati