27, Novembre, 2021

Figline Incisa, Silvio Pittori: “Insieme cambieremo la storia di Figline-Incisa”

spot_img

Più lette

L’appello del candidato a sindaco Silvio Pittori in vista del ballottaggio di domenica 9 giugno

“Perché domenica 9 giugno scegliere Silvio Pittori Sindaco di Figline-Incisa?  Perche c’è una bella differenza tra parlare di programmi e tentare di screditare un avversario dandogli del “leghista” quasi fosse un’offesa, e ciò – in democrazia – è molto grave. Perché c’è una bella differenza tra il provenire dal mondo delle professioni e dell’impresa e aver prodotto lavoro e benessere per sé e i propri collaboratori e aver frequentato i corridoi di partito.  Perché c’è una bella differenza tra avere avversari da contrastare con le idee e le proposte e agitare – ad ogni piè sospinto – fantasmi del passato che non producono servizi per i cittadini”.

“Perché c’è una bella differenza tra chi – come me – afferma che il prodotto delle precedenti Amministrazioni è scadente e quindi è necessario un cambio di rotta e chi è costretto – per mantenere la poltrona – ad appoggiarsi ad una “stampella” che pochi giorni prima aveva dichiarato che “stampella” non sarebbe mai stata.  Perché c’è una bella differenza tra chi dice l’alternanza è il sale del buon governo e afferma “magari tra cinque anni vi riconsegnerò delle città migliori” e chi ha come massima aspirazione “fermare l’avanzata della destra” quasi come se “destra” fosse un insulto”.

“Perché c’è una bella differenza tra voler affrontare la realtà quotidiana e i problemi dei cittadini con proposte ed idee piuttosto che scagliarsi per demolire le idee altrui.  Per questo care Amiche e cari Amici vi chiedo il vostro voto nel ballottaggio di domenica 9 giugno. Perché – assieme – cambieremo la storia di Figline-Incisa.  Dai il tuo voto per Silvio Pittori Sindaco. Perché non c’è una bella differenza…ci sarà una bella differenza”.

 

Articoli correlati