14, Agosto, 2022

Festa della Toscana, teatro, mercatini, appuntamenti culturali: gli eventi del weekend

Più lette

In Vetrina

Numerosi gli eventi che anche questa volta “Weekender” vi segnala: a partire dagli appuntamenti legati alla Festa della Toscana, il teatro, la solidarietà, la cultura e la storia

Anche questo weekend molti gli eventi culturali da segnalare in Valdarno, alcuni dei quali compresi nei programmi delle celebrazioni della Festa della Toscana di domenica 30 novembre.
 
Per il teatro sono in programma tre appuntamenti: l’apertura della stagione a Castelfranco con “Dialoghi con il signor G.”, un omaggio a Giorgio Gaber prodotto da Elzeviro Fiorentino e Materiali Musicali in scena sabato sera 29 novembre.
A Bucine la serata di sabato sarà dedicata al contrasto della violenza di genere: alle ore 20.45 fiaccolata di solidarietà con l’Associazione Eva con Eva e alle ore 21.15 il Teatro Popolare d’Arte presenta “Mentre tutto scorre” di Massimo Sgorbani.
A Reggello domenica pomeriggio alle 16.30 “Di qua e di là dall’Arno”: uno spettacolo al Circolo Arci Cellai per ricordare gli eccidi nazisti e le vittime della zona, in particolare tre storie avvenute nei pressi di Compiobbi. Un evento in collaborazione tra il Gruppo Teatrale Compiobbi, la sezione Anpi Rignano Reggello, il Circolo Arci Cellai e il patrocinio del comune.

Varie iniziative organizzate dai vari comuni per celebrare la Festa della Toscana: a Reggello sabato mattina alle ore 10 è prevista l’esibizione dell'orchestra dell'istituto “M. Guerri”, mentre alle ore 17 la presentazione del libro “Vallombrosa 1638-1866, tracce di viaggiatori del Grand Tour”.
Sabato mattina alle ore 10, invece, presso il teatro Garibaldi di Figline, i ragazzi dell’Isis Vasari e dell’Istituto Ficino porteranno sul palco una lettura scenica dal tema “Toscana: terra di diritti e dell’accoglienza”. A seguire la consegna del premio Bambagella 2014 al dottor Varesco Martini per la professionalità nella cura dei malati presso l’Ospedale Serristori.
A Montevarchi domenica 30 novembre la terza “Parata dei Gruppi Storici della Provincia”, a cura dell’Associazione Centro Rievocazioni Storiche. Alle ore 9.30 la presentazione, poi alle ore 16 la parata storica per le vie del centro e a seguire la consegna della pergamena da parte del Sindaco all’Istituto Tecnico “R.Magiotti” sezione Grafica  4PA, ai gruppi e associazioni partecipanti.

Domenica appuntamento con la prima edizione del Mercatino di Natale a Vallombrosa nei locali dell’ex segheria. Eventi a partire dalle ore 10, a cura del comune di Reggello della Pro loco Saltino-Vallombrosa e del Corpo Forestale dello Stato Ufficio Territoriale per la Biodiversità di Vallombrosa.
“Festa di fine autunno” a Rignano sempre nella giornata di domenica 30: negozi aperti, mercatino dell’usato e dell’artigianato, stand dei prodotti tipici locali nel centro del paese. Nel pomeriggio, dalle 14:30, musica in strada con "La Tarantella" mentre, a seguire, "La Leggera" curerà i canti popolari e gli stornelli.
Sempre domenica, a San Giovanni, viene riproposta l'iniziativa "Le vie del cioccolato" per Corso Italia a partire dalle ore 10 della mattina, fino alla serata.

Per quanto riguarda la musica, sabato sera alle ore 21.15 presso l’auditorium comunale di Loro Ciuffenna, il concerto Flame Parade Live, gruppo new folk composto da giovani del Valdarno.
Domenica 30 al circolo ARCI Rinascita di Figline Incisa Valdarno, Radio Valdarno festeggerà i suoi primi cinque anni di attività con due concerti all'insegna dell'hip hop: si esibiranno a partire dalle 21.00 i Classkillz e dei Sestiero Goccia Nera.

A Incisa, in piazza Parri, sabato pomeriggio sarà inaugurata la biblioteca “Gilberto Rovai” con letture, premiazioni e una merenda finale.

Venerdì 28 alle ore 18 a San Giovanni, in programma l'incontro con il professor Guido Crainz, docente dell'università di Teramo, in occasione dei 150 anni della fondazione della Società Operaia di Mutuo Soccorso. L'evento si svolgerà presso la Saletta Semplici in Corso Italia.
Ancora a San Giovanni, sabato pomeriggio alle ore 17.30, presso il Museo delle Terre Nuove a Palazzo d'Arnolfo, sarà presentato il libro "Intra Tevere et Arno – Musei e collezioni pubbliche d’arte contemporanea del territorio aretino" di Michele Loffredo.
All’interno dell’abbazia di Badia a Ruoti, domenica pomeriggio alle ore 17 l’Associazione per la Valdambra ha organizzato l’incontro “Olivi, olive e olio in Valdambra” con esperti di varie discipline per richiamare sul settore agricolo di vitale interesse per il territorio e colpito duramente quest’anno dalla mosca olearia.

Solidarietà sotto forma di sport: a Montevarchi la giornata di domenica sarà dedicata a iniziative sportive per aiutare la città di Genova, che si svolgeranno presso il centro del nuoto e il palazzetto dello sport a partire dalle ore 10.

Attività per bambini domenica pomeriggio a Castelnuovo dei Sabbioni: “Al mio bel castello” è un gioco di gruppo a squadre per grandi e piccoli, in collaborazione con MINE e il Circolo Sociale della frazione.

Sempre domenica 30 novembre, a Figline andrà in scena il primo Trofeo di danza sportiva, in collaborazione con il Comitato provinciale CSEN Arezzo con l’esibizione dei campioni italiani di liscio, ballo da sala, danze caraibiche, folk.

Terzo e ultimo appuntamento a Montevarchi con "Orti colti" domenica 30 novembre pesso Ginestra Fabbrica della Conoscenza: la mattina laboratori per i bambini e il pomeriggio attività per gli adulti.

A Figline, invece, prosegue la mostra delle opere di Lorenzo Bonechi a Palazzo Pretorio, a vent'anni dalla scomparsa del pittore figlinese.

Articoli correlati