08, Agosto, 2022

Durante l’ennesima lite minaccia la moglie con un coltello. Arrestato dai carabinieri

Più lette

In Vetrina

L’uomo, un 47enne valdarnese, è stato arrestato per minaccia aggravata, porto abusivo di armi, violenza privata e resistenza a pubblico ufficiale

Minaccia con un coltello la moglie, dalla quale si sta separando, nel corso dell'ennesima lite: i carabinieri della stazione di Levane e i colleghi del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di San Giovanni intervengono e lo arrestano. L'accusa per il 47enne valdarnese è minaccia aggravata, porto abusivo di armi, violenza privata e resistenza a pubblico ufficiale.

La donna si era recata il giorno precedente dai suoceri per evitare le continue e violente tensioni con l'uomo. Una situazione per lei ormai diventata insostenibile. Il marito l'ha però raggiunta e minacciata con un grosso coltello da cucina dalla lama di 32 centimetri. L'intenzione con molta probabilità era proprio quello di ucciderla.

I carabinieri chiamati dai genitori dell'uomo lo hanno rintracciato mentre se ne stava andando. Portato in caserma ha aggredito i carabinieri ma è stato comunque bloccato e arrestato.

Non è la prima volta che la donna subisce la violenza del marito.

 

Articoli correlati