28, Novembre, 2022

Derubata la nonna di Matteo Renzi. Due malviventi sono riusciti a farsi aprire la porta di casa spacciandosi come amici del figlio

Più lette

In Vetrina

“Siamo amici di suo figlio” venerdì pomeriggio due malviventi, molto probabilmente di origine italiana, sono riusciti a farsi aprire la porta dalla nonna di Matteo Renzi, madre del padre Tiziano: non ancora quantificato il valore degli oggetti rubati,tra i quali un orologio di famiglia.

Brutta avventura per la nonna paterna del premier Matteo Renzi. Ieri pomeriggio, nella sua abitazione di San Clemente, frazione al confine tra Reggello e Rignano, è stata derubata da due malviventi.

I due ladri, sembra di origine italiana, si sono fatti aprire la porta di casa: "Siamo amici di suo figlio" hanno detto all'anziana signora, Anna Maria, madre di Tiziano, segretario del Pd di Rignano e padre dell'attuale Presidente del Consiglio.

Li ha fatti entrare ed è stata derubata. Il valore della refurtiva non è ancora stato stimato: tra gli oggetti rubati anche un vecchio orologio d'oro di famiglia. Il più classico dei furti, sul quale adesso indagano i Carabinieri.
 

Articoli correlati