11, Agosto, 2022

Covid-19, sospesa anche in Toscana la somministrazione del vaccino Astrazeneca

Più lette

In Vetrina

Dopo la decisione di Aifa di fermare in via temporanea e cautelativa il vaccino AstraZeneca, la Regione Toscana sospende le somministrazioni: si tratta di 34mila prenotazioni in questa settimana

Anche la Regione Toscana sospende la somministrazione del vaccino Astrazeneca in applicazione delle disposizioni di Aifa, l'Agenzia Italiana del Farmaco, che ha deciso di estendere il divieto di utilizzo di questo vaccino su tutto il territorio nazionale, in via del tutto precauzionale e temporanea, in attesa dei pronunciamenti dell'Ema.

In Toscana, dunque, è stata sospesa con effetto immediato, fino a nuove comunicazioni, la vaccinazione con il vaccino prodotto da Astrazeneca: stop già a quelli in corso oggi pomeriggio, circa 4mila somministrazioni. Per  domani, 16 marzo,  risultano sospese circa 5.500 somministrazioni e per dopodomani altre 5.500.

Da oggi e per tutta la settimana, fino a domenica 21 marzo,  sono sospese circa 34mila prenotazioni in tutto.

Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati