01, Ottobre, 2022

Covid 19, è un’insegnante la donna che ha contratto il virus

Più lette

In Vetrina

La donna di San Giovanni insegna a Bibbiena. Subito attivata la catena epidemiologica

E' un'insegnante 42enne, il terzo caso in Valdarno aretino di positività al tampone di coronavirus. Subito è stata attivata la catena epidemiologica. La donna, di San Giovanni e che insegna a Bibbiena, così come ha sottolineato il sindaco Valenti Vadi, era già in quarantena cautelativa.

Intanto dopo il tavolo dell'unità di crisi tenutosi a San Giovanni il sindaco ha spiegato: "Ci sono inoltre altri casi di quarantena precauzionale di persone venute a contatto, anche solo lievemente, con pazienti risultati positivi al tampone. Il momento che stiamo attraversando è difficile, non soltanto per le zone rosse d'Italia ma anche nel nostro territorio, dobbiamo dunque mettere in atto tutte le misure precauzionali possibili per limitare i nostri spostamenti e mantenere le distanze di sicurezza, nei luoghi pubblici, all'aperto e in quelli privati al chiuso. E' il momento che tutti noi compiamo un atto di responsabilità a tutela della salute della nostra comunità. Oggi la Presidenza del Consiglio dei Ministri ha emanato un decreto importante per il contenimento e il contrasto del virus Covid – 19, molto più restrittivo rispetto a quello del 4 marzo scorso. Tutti noi dobbiamo conoscerlo e rispettare rigorosamente ogni indicazione in esso contenuta".

Articoli correlati