01, Ottobre, 2022

Covid-19, altri tre casi tra Valdarno aretino e fiorentino

Più lette

In Vetrina

I dati della Asl Toscana centro e della Asl Toscana sud est

Covid-19: altri tre casi, due in Valdarno aretino e uno a Figline Incisa. I dati sono della Asl Toscana centro e della Asl Toscana sud est.

Per il Valdarno aretino si tratta di due persone di 33 e 37 anni, rispettivamente donna e uomo: non si conosce il comune di residenza perchè l'ufficio comunicazione della Asl Toscana sud est non l'ha reso noto. Questa la nota dell'azienda sanitaria:

"Aggiornamento del 12 marzo ore 18.20. Azienda USL Toscana sud est: la situazione sul Coronavirus. L'Azienda USL Toscana sud est comunica di aver identificato da ieri sera i probabili positivi nella provincia di Arezzo:

– una donna di 33 anni residente in Valdarno
– un uomo di 37 anni residente in Valdarno
– una donna sessantenne residente a Chiusi della Verna. 
Sono tutti al domicilio in sorveglianza attiva. 
L’Azienda si è già raccordata con i Sindaci per gli adempimenti necessari.
La donna di Poppi dei giorni scorsi e' stata trasferita dalla Rianimazione alle Malattie Infettive".

Per il caso di Figline Incisa, un uomo ricoverato in buone condizioni,  è il sindaco Giulia Mugnai a rendere nota la notizia: "Sono stata informata dall'Ausl Toscana Centro di una persona residente a Figline e Incisa positiva al Covid19 e ricoverata presso l'ospedale di Santa Maria Annunziata. L'Azienda Sanitaria ha ricostruito il quadro dei contatti stretti da porre in quarantena preventiva".

Articoli correlati