08, Febbraio, 2023

Contributo per famiglie con disabili minorenni: le domande si presentano entro il 31 agosto

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

La Regione ha prolungato i termini di consegna, per consentire ai genitori di procurarsi la documentazione richiesta. Alle famiglie spettano 700 euro

La Regione Toscana ha posticipato al 31 agosto 2020 il termine, inizialmente previsto per il 30 giugno, per presentare la domanda relativa al contributo rivolto alle famiglie con figli disabili minorenni.

La decisione è stata presa per andare incontro alle esigenze dei cittadini che in questi ultimi mesi di emergenza hanno riscontrato difficoltà con la preparazione e la consegna dei documenti necessari per richiedere il contributo annuale di 700 euro.

Si ricorda che il genitore che presenta la domanda deve far parte dello stesso nucleo familiare del figlio disabile, entrambi devono essere residenti in Toscana (in strutture non occupate abusivamente) da almeno 24 mesi ed in modo continuativo.

Chi richiede il contributo, inoltre, deve essere in possesso di attestazione ISEE valida per il 2020 non superiore ai 29.999 euro. La richiesta dovrà essere presentata sul modulo predisposto (scaricabile qui) accompagnato dal documento di identità di chi sottoscrive la domanda e dalla certificazione che attesta la condizione di handicap grave. Saranno considerate valide anche le domande presentate con il modulo che riporta il precedente termine del 30 giugno. Chi volesse consegnare la documentazione necessaria potrà farlo tramite mail all’indirizzo protocollo@comunefiv.it, tramite PEC a comune.figlineincisa@postacert.toscana.it e mediante posta raccomandata A/R (indirizzandola al Comune di Figline e Incisa Valdarno, piazza del Municipio, 5 – 50063 Figline e Incisa Valdarno). In questo caso, farà fede il timbro postale.

Articoli correlati