18, Luglio, 2024

Conto alla rovescia per la Marcia del Sole, la scalata al Pratomagno parte il 18 e 19 giugno

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

Giovedì 18 e venerdì 19 giugno al via la prima edizione de ‘La Marcia del Sole’. Doppia camminata da Firenze e Arezzo, destinazione Pratomagno, dove nella notte tra il 20 e il 21 giugno, i partecipanti aspetteranno il sorgere del sole nel solstizio d’estate, tra concerti, letture e lezioni di astrofisica

Tutto pronto per la prima edizione de 'La Marcia del Sole' – Solstizio2015: una camminata lunga tre giorni, dal 18 al 21 giugno con due partenze e due percorsi diversi. Il via da Firenze e da Arezzo, per raggiungere a piedi il Pratomagno e festeggiare, nel giorno del solstizio d'estate, il sorgere del sole. Da Firenze, il 18 giugno alle ore 9, da Piazza della Signoria partiranno i viandanti che vorranno compiere un tragitto che farà tappa nei luoghi storici, dislocati lungo l’antica via Ghibellina. Mentre da Arezzo, il 19 giugno, partenza dallo stadio di Castiglion Fibocchi per una vera e propria onda rock in movimento che toccherà vari comuni della provincia con soste animate da concerti targati Fondazione Arezzo Wave Love Festival. 

La partecipazione è aperta a tutti e completamente gratuita. Serve essere equipaggiati di zaino, tenda, sacco a pelo, materassino, telo, pila con batterie, acqua, giacca a vento. Sul sito www.marciadelsole.it è possibile compilare il form per partecipare alla marcia e trovare tutte le informazioni sulle tappe e gli itinerari del CAI.

Il progetto, promosso da Enzo Brogi, ex consigliere regionale, Folco Terzani, scrittore e documentarista, Mauro Valenti, direttore artistico di Arezzo Wave, Barbara Guarducci, designer, e Lorenzo Cipriani, storico dell’arte, è stato realizzato grazie alla collaborazione di tutti i comuni in cui farà tappa la marcia, della Protezione civile e della Guardia Forestale.

Da un lato della montagna, dunque, la marcia 'laica' e spirituale; dall’altro un itinerario stile Woodstock. Inoltre, ci si potrà aggregare alla camminata anche in corso d’opera, in alcune tappe intermedie; oppure partecipare all’evento finale in Pratomagno, dove, a partire dal pomeriggio del 20 giugno, fuochi, bivacchi animati da concerti, lezioni di yoga, letture e racconti, proseguiranno per tutta la notte, fino al mattino seguente.
 
I PERCORSI

LA MARCIA DA FIRENZE
Ogni giorno sono previste 6-7 ore di cammino e una sosta pranzo di un’ora.
18 giugno. Firenze – Rignano sull’Arno. Ritrovo alle ore 9,00 in Piazza della Signoria. Direzione Bagno a Ripoli; da qui la marcia imboccherà l’antica via Ghibellina finoa Rignano. Lungo la via il percorso toccherà luoghi di antica spiritualità e sentieri di pietra medievali. Alcuni dei tratti più suggestivi saranno percorsi in assoluto silenzio. Pernottamento sul prato dell’Associazione Onlus “La Formica” dove ci saranno ristoro e servizi igienici.
19 giugno. Rignano sull’Arno – Vallombrosa. A partire dalle 8,30, la marcia proseguirà lungo la via Ghibellina; pranzo alla pieve di San Pietro a Pitiana e poi di nuovo in cammino fino all’Abbazia di Vallombrosa, l'arrivo è previsto in tempo per i vespri cantati dai monaci. Ci si potrà accampare accanto al monastero a fianco della foresta, qui ci sarà un punto ristoro e servizi igienici.
20 giugno. Vallombrosa – Pratomagno. Partenza da Vallombrosa alle 8.30, attraversamento della foresta salendo fino al crinale. I viandanti imboccheranno il sentiero che condurrà fino alla Croce del Pratomagno, meta finale della marcia. Qui sarà allestito un accampamento, un punto ristoro e poi inizierà la festa che durerà fino al sorgere del sole.

LA MARCIA ROCK  DI AREZZO
19 giugno. Castiglion Fibocchi – Fonte allo Squarto. La prima giornata di cammino partirà alle ore 8 dal campo sportivo di Castiglion Fibocchi con la musica degli España Circo Este. Alle 12 primo pit stop alla Crocina con i Room At The Top e Noisy Loft. Dalle 16 in poi al Camping Stage di Fonte allo Squarto il secondo live con Supernovos, Stefano Di Nucci, Dr.Quentin & Friends, Wrong On You, Heymoonshaker e Denise Cannas.
20 giugno. Fonte allo Squarto – Pratomagno. La seconda giornata di cammino inizierà da Fonte allo Squarto con un risveglio muscolare con Yoga e Tai Chi prima di ripartire con la marcia. Prima tappa alle 10.30 alla Badia di Santa Trinita con una performance del gruppo polifonico Cantantibus Organis, dopodiché la marcia ripartirà fino alla Croce del Pratomagno. Nel pomeriggio, dopo l’arrivo al Pratomagno, dalle ore 14 alle 19 la musica curata da Arezzo Wave con Alabama & Cocaines, Federico Doria, Balca Bandanica, PHnegativo, Martello e Fantasia Pura Italiana. 

LE PARTENZE ALTERNATIVE
Sabato 20 giugno sono in programma altri quattro punti di partenza dal versante aretino. Da Raggiolo dove la Brigata omonima guiderà dalle ore 9 alle 11 chi volesse fare una gita alla scoperta del borgo antico, poi, alle ore 11, partenza verso la Croce del Pratomagno. La seconda è da Bibbiena, con ritrovo alle 8 dietro la stazione, e arrivo alle 11 a Raggiolo per unirsi al gruppo in partenza. Altro ritrovo è a Loro Ciuffenna, alla Filanda alle ore 10 con la performance di Dante Priore e Orio Odori. Da qui con mezzi propri e a piedi si arriverà a Monte Lori, dove ci sarà la partenza alle ore 12, accompagnata dal concerto dei Fantasia Pura Italiana, con un 'facile' percorso per giungere alla Croce del Pratomagno per le ore 16. Ultima partenza, alle ore 13, da Piandiscò con ritrovo al parcheggio della Pieve passando da Montrago, guidato dall'Associazione Il Marchingegno e il Gruppo Trekking Passo dopo Passo, e arrivo previsto in Pratomagno alle ore 17.
Sempre sabato 20 giugno, giornata conclusiva della marcia, si può raggiungere la Croce del Pratomagno direttamente in macchina (l’ultimo tratto di circa una mezz'ora dev'essere fatto a piedi). Qui è previsto un saluto al sole che tramonta verso le 21, e il giorno successivo, domenica 21 giugno intorno alle 5,30, ci sarà un saluto al sole che sorge. 

Glenda Venturini
Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati