20, Maggio, 2024

Continua la manutenzione ordinaria: 35 nuovi punti luce e lavori nelle frazioni

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

I punti luce sono stati installati alla Penna e in zona Poggilupi. “La scelta dei Led – ha sottolineato Mauro Di Ponte – consente infatti di contare su un ciclo di vita delle lampade di circa 50.000 ore, molto più lungo rispetto alle normali lampade (circa 6.000 ore), con costi di manutenzione molto ridotti a fronte di una notevole efficienza”

Continua il piano di manutenzione ordinaria sul territorio, capoluogo e frazioni. L'amministrazione comunale di Terranuova ha, infatti, installato 35 nuovi punti luce a Led e tre nuovi lampioni alla Penna e in zona Poggilupi. Interventi anche a Campogialli, al cimitero di Ganghereto e in viale Piave.

Per quanto riguarda l'illuminazione alla Penna e nell'8° e 9° strada di Poggilupi si è puntato all'efficienza, al basso consumo energetico e all'ambiente.

“Il piano è stato portato a termine per garantire un’illuminazione migliore nelle due importanti aree industriali e commerciali – ha detto il vice-Sindaco di Terranuova Mauro Di Ponte – e s’inserisce in un percorso di opere di manutenzione ordinaria che mira a mantenere alto il livello di decoro di tutto il territorio comunale, puntando su efficienza e lungimiranza degli interventi. La scelta dei Led – ha sottolineato Mauro Di Ponte – consente infatti di contare su un ciclo di vita delle lampade di circa 50.000 ore, molto più lungo rispetto alle normali lampade (circa 6.000 ore), con costi di manutenzione molto ridotti a fronte di una notevole efficienza, basti pensare alla possibilità di accensione immediata e alla resistenza anche a bassissime temperature”.

Il piano della manutenzione ordinaria ha visto interventi anche a Campogialli, con l’installazione di una nuova fontana nella piazzetta della frazione, in viale Piave, con la sistemazione e l’innalzamento delle griglie per lo scolo delle acque pluviali e al cimitero di Ganghereto, ripulito dagli ultimi residui del tratto di muro crollato a causa della caduta degli alberi dopo la tempesta di vento dei giorni scorsi.

Articoli correlati