30, Giugno, 2022

Coltivazione di marijuana in camera da letto: i carabinieri arrestano al Porcellino una coppia

Più lette

In Vetrina

I carabinieri della compagnia di Figline hanno scoperto in un’abitazione del Porcellino una mini serra con 11 piante di canapa indiana collocata in un box della camera con tanto di essiccatoio

I carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Figline hanno scoperto una mini serra per la coltivazione di marijuana nella camera da letto di un'abitazione al Porcellino e hanno arrestato per detenzione e coltivazione ai fini di spaccio una coppia di 26 anni.

I carabinieri, la scorsa notte, hanno controllato un’autovettura con a bordo un uomo che, alla loro vista, non si è fermato subito all'alt. Essendo conosciuto alle forze dell'ordine è stato fermato e sono state perquisite la sua auto e l'abitazione dove si trovava anche la compagna.

Nella camera da letto è stata trovata una mini serra realizzata con un box in tela dell’altezza di 2 mt, larghezza 1.5, profondità 1.5 mt. All’interno sono state scoperte e sequestrate 11 piante di “canapa indiana” con grosse infiorescenze. Sopra le piante erano posizionate due lampade alogene e un ventilatore funzionante. Accanto alla serra vi era un essiccatoio.

Nel vano soggiorno/cucina sono state trovate anche due bilancine elettroniche di precisione, un trita-erba e circa 5 grammi di marijuana nonché materiale vario per il confezionamento. L’uomo e la donna sono stati arrestati per detenzione e coltivazione ai fini di spaccio.
 

Articoli correlati