28, Giugno, 2022

Campestre, Atletica Futura subito nella top10

Più lette

In Vetrina

Il club figlinese conquista il decimo posto nella prima prova del campionato nazionale di corsa campestre. Ottimo Chumba, buone prove di Ragusa, del redivivo Copia e del nuovo acquisto Contran

Ci sono voluti quasi dieci giorni per averne la certezza a causa di un problema tecnico. Ma ora è ufficiale: l'Atletica Futura è tra le prime 10 società italiane dopo la prima prova dei Campionati Italiani di corsa campestre disputati il 14 e il 15 marzo scorsi a Fiuggi (Frosinone).

Un decimo posto in classifica generale che fa del club figlinese anche il primo tra i toscani, sebbene con un solo punto di vantaggio sui lucchesi del Parco Alpi Apuane. Risultato notevole e sorprendente, tanto più se si pensa alla giovane età degli atleti in squadra. Tra questi, il biellese Umberto Contran, classe 1995 e finalista europeo juniores nei 3000 siepi nel 2014.

Ottime prestazioni anche da parte dei compagni. Su tutti, il keniota Bernard Kipsang Chumba, 15°. Bene anche Davide Ragusa, 45° dopo un finale in calare per una partenza un po' troppo veloce, intorno al 20° posto, ed Enzo Copia, il siciliano al ritorno in maglia Futura dopo un'esperienza poco brillante con la Potenza Picena. Per lui l'84° piazzamento.
 

Articoli correlati