15, Giugno, 2024

Cagnolina uccisa: mandato ad analizzare il boccone avvelenato. La polizia municipale dà il via alle indagini

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

E’ stato inviato all’Istituto zooprofilattico il boccone avvelenato che ieri ha ucciso Maggy, una cagnolina di 9 anni, a San Giovanni. Saranno le analisi ad accertare la natura del veleno. Intanto la polizia municipale dopo aver effettuato il sopralluogo ha dato il via alle indagini partendo proprio dalla denuncia presentata dalla proprietaria.

I fatti risalgono alle 17.00 di ieri pomeriggio quando nei giardini di via Napoli Maggy ha trovato un pezzo di carne vicino ad una panchina e l’ha mangiato. Subito dopo si è sentita male, è caduta ed è morta nonostante l’immediato soccorso della proprietaria e l’intervento del veterinario.

Non ci sono testimoni sulla vicenda. Dopo il risultato delle analisi scatterà la denuncia contro ignoti.

 

Articoli correlati