19, Agosto, 2022

Brilli Peri, antistadio, impianto di Mercatale: investimento da 2 milioni e mezzo. Comune e Aquila partner nel progetto

Più lette

In Vetrina

Conferenza congiunta di Amministrazione comunale e società sportiva per presentare i dettagli del partenariato con cui si procederà alle ristrutturazioni dei tre impianti sportivi. Chiassai: “Una operazione storica”. Il presidente dell’Aquila, Livi: “Enorme soddisfazione”

Un investimento complessivo che supera i due milioni e mezzo di euro, e una partnership che vede collaborare il Comune di Montevarchi e la Società Aquila Calcio: è stato presentato ufficialmente, di fronte a tanti sportivi, il vasto intervento di riqualificazione sullo stadio “Brilli Peri” e sull’antistadio, che comprende anche una serie di migliorie sul campo di Mercatale. E l'investimento è quasi a metà: oltre 1 milione e 200mila euro a carico del comune; 1 milione e 378 euro dell’Aquila Calcio.

 

“Come sindaco – ha detto Silvia Chiassai Martini – avevo garantito la messa in sicurezza dello stadio che per la nostra comunità è una struttura storica e che ha 49 ann. Grazie all’accordo trovato con l'Aquila Calcio siamo riusciti a dare vita a un partenariato fra pubblico e privato, che vedrà il comune occuparsi della messa in sicurezza di tutto lo stadio mentre per un’altra quota parte un po’ superiore l’Aquila Calcio provvederà alla riqualificazione di antistadio e dello stadio di Mercatale. Si tratta di un’operazione storica, importantissima per la città e per tifosi che potranno assistere alle partite in un ambiente degno e sicuro”.

 

Il progetto prevede, nel dettaglio, il rifacimento dello stadio “Brilli Peri”  la cui capienza sarà portata a 3500 posti mettendo a norma le parti che oggi non lo sono, sistemando la copertura della tribuna centrale, le gradinate e le curve, assieme al ripristino dell'area prospiciente alla tribuna coperta e chiusa da tempo. Gli spazi sotto la tribuna saranno poi utilizzati per ricavarvi nuovi spogliatoi, una nuova sede per la società,  una palestra e dei locali adibiti a magazzino. Contestualmente allo stadio, sarà riqualificata anche la pista di atletica. 

Per quello che riguarda l’antistadio, invece, sarà creato un punto di ristoro, rifatta la recinzione, realizzata un tribuna coperta per gli spettatori. Il manto sarà in sintetico, il che permetterà, assieme al raddoppio degli spogliatoi, un utilizzo a ciclo continuo, specie il sabato e la domenica quando sono in programma le partite del settore giovanile. Il campo di Mercatale non aveva bisogno di interventi particolarmente rilevanti, e saranno effettuati solo piccole migliorie. Il suo ruolo, visto anche il fondo in erba, sarà quello di ospitare le partite degli juniores e qualche altra squadra.

 

“È un fatto storico per la nostra città – ha commentato il presidente del Montevarchi calcio, Angelo Livi –  e vedere che sarà creata una cosa simile, per chi come me è cresciuto in questi campi, è una grande soddisfazione”. “Fare previsioni sui tempi -ha aggiunto il vicepresidente dell’Aquila, Andrea Romei – è difficile perché si devono seguire delle procedure precise per assegnare i lavori. Almeno sull’antistadio vorremmo dare il via ai lavori prima che abbia inizio la prossima stagione”.

 

 

Ha collaborato Michele Bossini 

Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati