04, Dicembre, 2022

Bernardelli l’Azzurro porta un po’ di Valdarno nell’Italia del Maxibasket

Più lette

In Vetrina

L’ala classe 1973 ha fatto parte della Nazionale Over 40 che ha conquistato il quarto posto agli Europei di Ostrava. È un valdarnese d’adozione: nella sua carriera sei stagioni tra Figline, San Giovanni e Montevarchi

Negli ultimi anni ha fatto molta fatica sui grandi palcoscenici, ma una volta “invecchiata” l’Italia del basket non teme rivali: sette volte campione d’Europa e due volte campione del mondo dal 2006, la Nazionale di Maxibasket ha da poco aggiunto altre medaglie al suo ricco palmares. Tra gli Over 40, quest’anno c’era anche un pezzo di Valdarno: Fausto Bernardelli, che valdarnese non lo è per nascita ma di certo lo per adozione dopo aver giocato due stagioni a testa al Don Bosco Figline, al Galli San Giovanni e alla Fides Montevarchi.

Gli 8° Europei di Maxibasket si sono giocati dal 26 giugno al 6 luglio scorsi a Ostrava, in Repubblica Ceca. Sul parquet, le squadre Nazionali da tutto il continente divise per categorie: Over 35, Over 40, 45, 50 e così via fino agli Over 75. Per le tre rappresentative italiane è stato, come al solito, un trionfo: oro e bronzo per gli Over 45, bronzo per gli Over 50, quarto posto per gli Over 40.

Proprio tra questi ultimi giocava Fausto Bernardelli. Rimasto a secco nella sfortunata gara d’esordio contro la Lituania, Bernardelli ne ha scritti 10 a referto nella vittoria contro la Russia della seconda giornata, prima che l’Italia si imponesse largamente anche sulla Lettonia per conquistare il primato nel girone. Sono seguite  la netta sconfitta in semifinale contro l’Ucraina (poi campione d’Europa) e quella di misura, per 84-81 nella finale di consolazione contro la Serbia. Un quarto posto che, unito ai risultati delle altre rappresentative azzurre, conferma l’Italia dei “vecchietti” tra le grandi d’Europa.

Articoli correlati