17, Aprile, 2024

Bando regionale sui luoghi del commercio: arrivano fondi per l’area del mercato di Reggello

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

Arrivano più di 190mila euro per la riqualificazione dell’area che accoglie il mercato settimanale di Reggello. Lo ha annunciato il Sindaco di Reggello Piero Giunti, insieme all’Assessora al Commercio Priscilla Del Sala: si tratta del progetto di riqualificazione delle aree mercatali e commerciali naturali. La Giunta regionale ha infatti deliberato lo scorrimento della graduatoria, finanziando altri 25 progetti nell’ambito del bando del 2022 per i comuni toscani sotto i 20.000 abitanti a sostegno della qualificazione e valorizzazione dei luoghi del commercio e per la rigenerazione degli spazi urbani. Questo grazie alle risorse messe a disposizione della Regione pari a circa 3,3 milioni di euro.

Il Sindaco Giunti e l’Assessora Del Sala hanno confermato che, grazie a questa operazione voluta dalla Regione, arriveranno risorse regionali per il progetto di riqualificazione. Reggello, inizialmente incluso tra i progetti ammessi ma non finanziati, beneficerà ora di fondi destinati a migliorare e potenziare il suo Mercato. Nel dettaglio, la Regione finanzierà con 192.755,56 euro la riqualificazione di Piazza Aldo Moro.

Il consigliere regionale reggellese del PD Cristiano Benucci ha espresso soddisfazione: “Il mercato rappresenta un luogo importante della comunità, dove si incontrano le persone e dove la comunità stessa vive. È quindi giusto ed opportuno per la Regione investire risorse per migliorare spazi urbani e dotare le aree delle infrastrutture necessarie per consentire, in un contesto di grande difficoltà anche del commercio ambulante, di tutelare la qualità del mercato stesso. Ringrazio il presidente Giani e l’assessore Marras per aver reperito le risorse necessarie per ampliare la platea dei progetti finanziati perché rivitalizzare i luoghi della comunità rappresenta un’esigenza primaria soprattutto per le zone montane e periferiche”.

Glenda Venturini
Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati