28, Giugno, 2022

Autovelox sulla Pian di Rona, oltre cento infrazioni nei primi giorni. Alcune vetture sfrecciano a 120 chilometri all’ora

Più lette

In Vetrina

Superata quota cento infrazioni dei limiti di velocità nei primi giorni di attivazione degli autovelox sulla Pian di Rona. Ed il sindaco di Reggello, Cristiano Benucci, lancia un appello: “Moderare la velocità. I tragici avvenimenti degli ultimi mesi devono imporre a tutti una maggiore prudenza alla guida, soprattutto in quel tratto stradale”.

Oltre cento infrazioni dei limiti di velocità nei primi giorni. Questi i numeri degli autovelox installati sulla Pian di Rona, dopo i numerosi incidenti stradali degli ultimi mesi. Alcuni dei quali purtroppo anche mortali. E il sindaco Benucci lancia un appello agli automobilisti: "Moderate la velocità".

Le tre postazioni (ma solo una ha all'interno il rilevatore di velocità) sono installate nella corsia in direzione Matassino-Prulli, ma rilevano la velocità delle autovetture in entrambi i sensi di marcia, come sottolinea il sindaco Cristiano Benucci. Autovelox installati con autorizzazione della Prefettura.

"Nei primi quattro giorni di attivazione sono state rilevate un centinaio di violazioni dei limiti di velocità. Alcune vetture hanno toccato anche i 120 km/h. Rivolgo quindi un accorato appello agli automobilisti a moderare la velocità. Non è intenzione del Comune fare cassa con questi dispositivi, ma i tragici avvenimenti degli ultimi mesi devono imporre a tutti una maggiore prudenza alla guida, soprattutto in quel tratto stradale" è l'appello di Cristiano Benucci.

Nel tratto, il limite di velocità è stato abbassato da 70 a 50 km/h: si tratta dei primi autovelox installati nel territorio reggellese. Sempre Cristiano Benucci sta da mesi pressando Città Metropolitana e Regione per dare avvio ai lavori per la variante alla Sr 69. Un'opera attesa ormai da decenni, ma mai iniziata nel Valdarno Fiorentino, e che dovrebbe risolvere anche i problemi di sicurezza stradale.

Articoli correlati