25, Maggio, 2024

Autobus elettrici per il Lotto debole nella Metrocittà: viaggeranno anche in Valdarno fiorentino

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

Dieci nuovi mezzi elettrici saranno acquistati grazie a risorse del Ministero ed entreranno in funzione nelle linee del cosiddetto Lotto debole in Valdarno fiorentino, Valdisieve, Mugello e Alto Mugello. Su proposta del Consigliere delegato al Trasporto pubblico locale, il Consiglio della Città Metropolitana di Firenze ha approvato infatti il rinnovo del parco autobus del servizio di Tpl del Lotto Debole, ovvero dei territori a domanda debole di trasporto pubblico.

Il nuovo accordo fra Metrocittà, Regione Toscana e Soggetti Gestori del raggruppamento Colbus, prevede la dotazione di nuovi mezzi a trazione elettrica, in particolare di autobus ad alimentazione elettrica di otto metri e di autobus elettrici di dodici o similari e relative infrastrutture, per un importo complessivo di 2.841.478 euro, stanziato grazie a risorse assegnate dal Ministero delle infrastrutture e della mobilità sostenibili.

Colbus svolge i servizi di Trasporto Pubblico Locale extraurbano nelle zone del Valdarno fiorentino, Val di Sieve, Mugello e Alto Mugello.

Glenda Venturini
Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati