24, Luglio, 2024

Allarme bomba (poi rientrato) su un Frecciarossa a Santa Maria Novella, circolazione ferroviaria in tilt

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

Ritardi, cancellazioni e caos nelle stazioni. Nel pomeriggio, dalle la circolazione ferroviaria è andata in tilt nel nodo fiorentino dopo che è scattato un allarme bomba su un Frecciarossa che è stato fermato per questo a Santa Maria Novella.

La stazione fiorentina è stata interdetta all’arrivo di nuovi treni in attesa dei controlli delle forze dell’ordine. In particolare lo stop ha riguardato i binari 8, 9, 10, 11. Dalle ore 18, terminate le verifiche delle forze dell’ordine a bordo del Frecciarossa, è stato dichiarato il falso allarme e il treno è stato fatto ripartire, così come la circolazione ferroviaria.

Nel corso del pomeriggio, però, i treni dell’alta velocità sono stati dirottati sulle altre stazioni di Firenze, dove si sono sommati ai regionali. Tanti i pendolari che sono rimasti fermi in attesa di informazioni sulla ripartenza dei treni.  La foto, dalla pagina Facebook del Comitato Pendolari Valdarno, documenta la situazione a Rifredi.

Glenda Venturini
Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati