27, Marzo, 2023

Alberi Monumentali: la giunta di Bucine approva l’elenco del Corpo Forestale dello Stato

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

Il documento approvato sarà poi inviato alla Regione Toscana per inserire i sette “giganti della natura” nell’elenco degli Alberi Monumentali d’Italia

L'elenco degli Alberi Monumentali presenti nel territorio di Bucine, redatta dal Corpo Forestale dello Stato, è stato approvato dalla giunta comunale per permettere poi la trasmissione alla Regione Toscana che inserirà le piante nell'elenco degli Alberi Monumentali d'Italia.

Le sette piante sono: il Pino domestico di Migliarina (alto 28 metri), il Tasso di Pietraviva (alto 18 metri), l'Olivo di Montebenichi (5 metri), il Cipresso di Petrolo (23 metri), il Leccio di Bellavista (19 metri), il Gelso moro di Castiglion Alberti (alto 11 metri) e la Roverella di Badia a Ruoti, una quercia alta 25 metri.

Questi “giganti della natura” sono piante che hanno anche un legame storico con la comunità. I primi cinque appartenevano anche al progetto “Gli alberi della memoria”, realizzato dal comune di Bucine nel 2008 con l’assessore Anna Del Vita e proseguito negli anni successivi con iniziative, alcune in collaborazione con le scuole, per far conoscere la ricchezza e il valore di questi monumenti naturali.
 

Articoli correlati