24, Settembre, 2022

Al via il festival di teatro Diffusioni

Più lette

In Vetrina

Torna Diffusioni, il festival di teatro, che quest’anno accoglie anche concerti per una settimana di spettacoli dal vivo fra Terranuova, Loro Ciuffenna e una puntata finale a Montevarchi

Torna Diffusioni, il festival di teatro, che quest’anno accoglie anche concerti per una settimana di spettacoli dal vivo fra Terranuova, Loro Ciuffenna e una puntata finale a Montevarchi. Lunedì 24 giugno alle 21.30 in piazza Liberazione a Terranuova si terrà il primo appuntamento della rassegna con una grande festa musicale diretta dall’Orchestra Multietnica di Arezzo. Ospiti della serata: i cantautori Dente, Paolo Benvegnù e Alessandro Fiori. (Il programma)

"La vivacità e gli intrecci timbrici dell’OMA incontreranno il cantautorato italiano, trasformando le canzoni di tre grandi artisti con sonorità legate alla tradizione del mediterraneo. Costituita nel 2007 l’OMA ha tracciato in questi anni di concerti, spettacoli teatrali e laboratori in tutta Italia un percorso di culture e di tradizioni. L’Orchestra ha pubblicato due album: Animameticcia (2009 Max research / Officine della Cultura – Premio Suoni di Conne per l’attività Live al MEI 2010) e Portosantagostino (Officine della Cultura/Materiali Sonori Associated). Nel corso della sua attività l’OMA ha collaborato con musicisti e artisti di rilievo internazionale come: Stefano “Cisco” Bellotti, Raiz, Moni Ovadia, Filippo Graziani, Erriquez e Finaz (Bandabardò), Shel Shapiro, Frank London, Dario Brunori, Amanda Sandrelli, Ottavia Piccolo, Stefano Massini, Ginevra Di Marco. L’attuale formazione dell’OMA è costituita da circa 35 musicisti provenienti da Albania, Argentina, Bangladesh, Colombia, Costa d’Avorio, Giappone, Libano, Palestina, Romania, Russia, Somalia, Svizzera e dalle più svariate regioni italiane. L’Orchestra ha fra le sue fila anche musicisti terranuovesi".

Il festival Diffusioni prosegue dal 25 al 29 giugno a Loro Ciuffenna, nello spazio ex Filanda vicino al ponte del centro storico. Tema di quest’anno è il “playground”, uno spazio per giocare. In scena una rassegna di spettacoli di artisti del teatro italiano e della danza contemporanea.

Articoli correlati