14, Agosto, 2022

Al via i lavori per un Centro sportivo polivalente a Bellosguardo. Cinque i campi da padel. Investimento di un milione di euro

Più lette

In Vetrina

Hanno preso il via nella mattina i lavori per il nuovo Centro sportivo polifunzionale nell’area di Bellosguardo, nel comune di Cavriglia. Il progetto promosso dal gruppo Human Company con un investimento di circa un milione di euro comprende: cinque campi da padel, di cui due coperti, uno spazio per l’allenamento outdoor, un anfiteatro con palco per eventi musicali, un bike center, un punto di ristoro ed un’area giochi per i più piccoli. Tempi per la realizzazione: tre mesi.

A realizzare il Centro sportivo polifunzionale di Bellosguardo sarà una società a capitale diffuso e con finalità sociale che, su impulso del gruppo Human Company, coinvolgerà un parterre di imprenditori del Valdarno. Si tratta di un ulteriore importante passo verso la realizzazione del Parco dello sport, una struttura ricettiva open air firmata sempre Human Company dedicata allo sport professionistico e non. Su un’area di oltre 150 ettari il futuro villaggio sportivo ospiterà anche un palazzetto, una piscina semi olimpionica coperta e scoperta, una piscina olimpionica scoperta, un parco acquatico, campi da tennis, basket, rugby, calcio, calcetto, atletica, percorsi benessere, podistici e ciclopedonali.

“Il Centro sportivo – ha affermato il sindaco di Cavriglia Leonardo Degl’Innocenti o Sanni – è un altro fondamentale passo verso la nascita del Parco dello sport e sicuramente porterà a Bellosguardo un numero crescente di di appassionati non solo valdarnesi. Il padel, infatti, è una disciplina che sta crescendo in modo esponenziale ed è sempre più praticata a tutte le età. Cavriglia, dunque, ancora una volta, risponde affermativamente alle esigenze del territorio”.

Daniele Tognaccini, Founder di ANTS e creatore Milan Lab ha aggiunto: “Con il Centro Sportivo Polifunzionale non stiamo realizzando solo un semplice impianto sportivo, ma un polo di aggregazione e di educazione votato al benessere attraverso esperienze attive all’aria aperta e a contatto con la natura. Si tratta un’anticipazione del “Parco dello Sport”, il primo parco a tema interamente dedicato all’attività sportiva, professionistica e non, che sorgerà proprio nell’area di Bellosguardo”.

Mario Raniolo, capo ufficio tecnico Human Company: “Il Centro sportivo si inserisce nel villaggio turistico tutto dedicato allo sport”.

Alberto Torsello, architetto progettista: “E’ una struttura che sarà più compatibile con la natura. La struttura degli spogliatoi è in legno. Abbiamo voluto dare comunque una qualità architettonica al progetto. E questa era anche la volontà dell’Amministrazione”.

Articoli correlati