03, Marzo, 2024

Agevolazioni per le bollette dell’acqua, prorogato al 15 ottobre il termine di presentazione delle domande

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

Tutte le informazioni per accedere alle agevolazioni rivolte alle famiglie numerose e alle utenze deboli sul sito di Nuove Acque

Prorogata la scadenza per accedere alle agevolazioni tariffarie previste per le famiglie numerose e per le utenze socialmente deboli: lo ha annunciato Nuove Acque, il gestore del servizio idrico della provincia di Arezzo. In accordo con l’Autorità Idrica Toscana, ci sarà tempo fino al 15 ottobre 2020 per partecipare al bando e ottenere l’integrazione economica al Bonus Idrico previsto dall’Autorità Nazionale ARERA (Bonus Idrico 2020).

Il bando per ottenere le agevolazioni tariffarie per il servizio idrico si rivolge alle utenze “domestico residente” dirette e indirette (condominiali). Il requisito per accedere al bonus per le utenze “deboli”, oltre alla residenza nel luogo della fornitura, è il reddito ISEE pari o inferiore a 8.265,00 euro. Per il bonus destinato alle famiglie numerose la soglia ISEE si alza fino a 20.000 euro per nuclei familiari con più di 3 figli a carico. 

Tutte le indicazioni sui requisiti necessari e le modalità di presentazione delle domande sono online sul sito di Nuove Acque (www.nuoveacque.it) nella sezione “Agevolazioni tariffarie” accessibile direttamente dall’homepage. In alternativa, gli operatori del call center risponderanno a ogni richiesta di chiarimento su requisiti e modalità di presentazione delle domande per accedere a tutte le agevolazioni ai seguenti contatti

Articoli correlati